Ibanez Nutube, il nuovo volto del Tubescreamer

Ibanez Nutube, il nuovo volto del Tubescreamer

Per il Namm del 2018 Ibanez ha una chicca molto interessante che potrebbe interessare molti dei vari chitarristi in giro per il globo terraqueo.

Il nostro caro "verdone" cambia volto per l'ottava volta nella sua storia, invertendo i suoi colori in primis: infatti, è chassis bianco e scritte verdi, ma soprattutto inserendo una tecnologia che potrebbe dare un plus non indifferente.

Questa tecnologia è il Nutube sviluppato da Korg. Per chi non lo sapesse, vediamo un secondo di cosa stiamo parlando.
Il Nutube è essenzialmente un componente che simula il comportamento della valvola, questa tecnologia è stata utilizzata già nei mini amplificatori sviluppati da Vox con risultati abbastanza interessanti, per chi volesse approfondire il sito di Korg spiega a grandissime linee il funzionamento e le caratteristiche peculiari.

Inoltre, dimensioni ridicole del componente a parte, vengono dichiarate oltre 30.000 ore di utilizzo sonoro, in termini di musicista direi che è quasi un paio di vite...

Questo piccolo componente permette una cosa molto carina, che già ho visto nel Gurus Amps Sexydrive MkII (per citare l'esempio più recente che ho in mente), che è la miscelazione del segnale pulito con quello dell' overdrive per permettere di utilizzare il pedale sia come un overdrive totale che come un clean booster.

Il form factor rimane intatto, nessuna aggiunta dimensionale e il nuovo potenziometro risulta essere piccolissimo quindi nessun problema in merito alle dimensioni, solo il connettore dell'alimentazione è stato spostato sul lato destro, precisamente in alto; personalmente non lo trovo un cambiamento troppo radicale, anzi forse aiuta gli alloggiamenti in pedaliere complesse e affollate.

Aggiunta interessante da parte del brand giapponese che sta modernizzando il suo pedale più conosciuto prima con la versione a due footswitch e booster e ora con questo Nutube.

Nuovo anno e nuova GAS, insomma!

Ibanez è distribuita in Italia da Mogar Music.


Commenta