Guitar Show, 2a edizione dopo il successo dello scorso anno

Guitar Show, 2a edizione dopo il successo dello scorso anno

È solo alla sua seconda edizione, ma già fa scalpitare i chitarristi di tutta Italia: stiamo parlando di Guitar Show, la più grande fiera del Nord-Est dedicata alla chitarra, che è stata creata e inaugurata lo scorso anno da Luca Friso, raccogliendo un grande successo e tanti commenti entusiasti dai visitatori.

Non a caso lo scorso anno titolammo il nostro reportage Guitar Show, la fiera che mancava nel Nord-Est, proprio per dare risalto al fatto di quanto sia importante avere più punti di incontro nelle varie zone d'Italia per permettere a tutti di entrare in contatto con le grandi realtà nazionali ed estere che operano in questo settore.
Ma così è detta forse un po' troppo formale, quindi svestiamoci un attimo dei panni dei comunicatori asettici e diciamo pure: per dare l'occasione a tutti i malati di chitarre, pedali, ampli e quant'altro di rifarsi occhi e orecchie, di provare strumenti che altrimenti non troverebbero (nella loro totalità) nei negozi, di passare una giornata in mezzo a tanti artisti e maestri della 6 corde disposti a scambiare due chiacchiere... e insomma, quando ti ricapita!
Beh, fortunatamente ora può capitare almeno una volta l'anno.

Quando? il prossimo 20 maggio, una bella domenica, un'intera giornata tutta da "plettrare" (ma potete fare anche à la Knopfler con le sole dita e sappiamo bene che Friso approva incondizionatamente...).

Dove? La direzione è Padova, precisamente allo Sheraton Four Points, una location prestigiosa e ben organizzata, con ampie sale e tante medie e piccole aree di prova e demo.

La formula rimane quella che è stata vincente per visitatori ed espositori e di questi ultimi ce saranno anche quest'anno oltre cento, per coprire tutte le esigenze del musicista, dagli strumenti elettrici e acustici sia industriali che di liuteria (senza dimenticarci anche di quelli particolari come dobro, slide guitar e quant'altro), all'effettistica, all'amplificazione, ai produttori di accessori grandi e piccoli, da marchi altisonanti ad artigiani italiani che mettono cuore anima in battipenna, plettri di ogni tipologia e materiale e molto altro.
Ci sarà il nuovo, l'usato e, per chi può, anche il vintage!

Ma non si tratterà solamente di riproporre una ricetta collaudata, perché durante tutto l'anno lo Staff del Guitar Show ha ascoltato i suggerimenti provenienti dai tanti appassionati e ha messo in campo incredibili novità.
La prima e più importante è che gli spazi verranno raddoppiati! Ebbene si, la fiera raddoppia, con una nuova sala dedicata alla liuteria e nuovi spazi ampli ed effetti in un ulteriore piano diviso in salette acusticamente isolate, così da poter ascoltare al meglio il suono di ogni strumento.

Una cosa molto importante, che rettifica la situazione dello scorso anno, è che non ci saranno più 2 produttori per ogni camera, ma ognuna ospiterà un solo espositore, con ovvi vantaggi per tutti. Questo proprio grazie al numero delle sale raddoppiato, che dalle 15 della prima edizione passano ora a 30.

Per chi necessita di non essere "disturbato" dai musicisti elettrici, ci saranno due postazioni "Easy", silenziose e dedicate agli ascolti acustici.

Le postazioni "Play" saranno invece quelle dedicate alla prova strumenti con amplificatori di medio-piccole dimensioni a volumi controllati, il che coniuga la comodità della prova diretta degli strumenti con la necessità di non avere le proprie orecchie (e quelle dei vicini!) asfaltate da volumi ingestibili.

Per coloro che se lo stessero già chiedendo, sì, al Guitar Show si potranno comprare gli strumenti provati (o mettersi d'accordo col produttore per ordinarne un esemplare uguale o specifico), il che vuol dire che se avete risparmiato un po' di soldini per i vostri prossimi acquisti, sarà l'occasione di toccare con mano e magari uscire con le tasche o, perché no, con le custodie piene di nuovi gioielli.

Last but not least, Guitar Show non si dimentica certo che gli strumenti musicali hanno un compito ben preciso: fare musica!
Per questo motivo l'anno scorso si sono avvicendati sul ben attrezzato palco ben 45 diversi show e anche quest'anno si replicherà con tanti grandi eventi musicali durante tutta la giornata, con ospiti importanti come Cesareo di EeLST e molti altri.

Bene, se vi abbiamo invogliato a dare uno sguardo curioso a questa grande e bella manifestazione, collegatevi immediatamente al loro sito e alla pagina ufficiale facebook per tutti gli aggiornamenti.
Manco a dirlo, noi di Musicoff saremo presenti e non vediamo l'ora di incontrarvi!


Commenta