Arriva il biopic su Bernstein con Bradley Cooper

Arriva il biopic su Bernstein con Bradley Cooper

Netflix ha confermato che produrrà a un biopic dedicato a Leonard Bernstein, con protagonista Bradley Cooper.

Leonard Bernstein è sicuramente una delle figure più eminenti della musica del '900. Pianista, compositore e direttore d'orchestra di massimo livello, Bernstein fu anche molto attivo nella divulgazione, in particolare quella per far conoscere la magia della musica ai più piccoli, come si vede in una serie di video intitolati "Leonard Bernstein vi spiega la musica".

Il suo nome, poi, si lega indissolubilmente alla composizione di una tra le più grandi opere tra i musical americani, West Side Story.

Il biopic è un "colpaccio" per la piattaforma di streaming Netflix, che oramai è diventata leader del suo settore vincendo numerosi premi per le sue serie tv, produzioni di documentari e film, poiché in origine il progetto era nelle mani della grande casa di produzione Paramount.
Nei panni di Bernstein ci sarà un famoso attore di Hollywood, Bradley Cooper, già ben noto in ambito cinematografico-musicale per il remake di A Star is Born con Lady Gaga.
Esattamente come in quella occasione, Cooper non sarà solo presente come attore, ma anche come regista e in parte sceneggiatore, quest'ultimo ruolo affiancato dallo scrittore Josh Singer, che ha ricevuto il Premio Oscar per il bel film Spotlight (in italiano Il caso Spotlight).

D'altronde, Cooper è tutt'altro che solo nell'impresa, visto che i produttori vedono nomi altisonanti quali Martin Scorsese (grande appassionato di musica, dietro la macchina da presa per Rolling Stones e altri) e Steven Spielberg. Quest'ultimo, peraltro, ha recentemente lavorato proprio a un remake cinematografico di West Side Story, musical che sta tornando anche nei teatri di Broadway.

La produzione del biopic dovrebbe avere lo start all'inizio del prossimo anno, c'è quindi ancora un bel po' di tempo da aspettare. A quanto pare non sarà un biopic come siamo stati abituati a vederne finora (ultimi casi quelli dedicati a Freddie Mercury ed Elton John), perché si concentrerà su una trentina d'anni di vita del grande compositore, chiusi nel complicato matrimonio con l'attrice Felicia Montealegre.

Cooper pare stia lavorando a contatto con i 3 figli della coppia già da un paio d'anni ed ha anche acquistato i diritti esclusivi della musica del compositore per poterla utilizzare senza restrizioni (e a dire il vero anche per mettere i bastoni fra le ruote all'attore Jake Gyllenhaal che a sua volta pare stesse progettando un suo biopic su Bernstein).

Non resta quindi che avere pazienza e sperare in un lavoro degno del valore del grande musicista.

Cover Photo by Ian Smith - CC BY 2.0

Commenta