HomeAll NewsDue anni di ricerca per progettare il nuovo delay di EBS

Due anni di ricerca per progettare il nuovo delay di EBS

Ci sono voluti ben due anni di ricerca e sviluppo per progettare il nuovo effetto a pedale di EBS, il ReTracer Delay, che promette di cambiare le carte in tavola nel mondo degli strumenti elettrici.

Ci sono voluti ben due anni di ricerca e sviluppo per progettare il nuovo effetto a pedale di EBS, il ReTracer Delay, che promette di cambiare le carte in tavola nel mondo degli strumenti elettrici.

Ma cos’ha di nuovo questo pedale e perché ci sono voluti 24 mesi di progettazione e forti investimenti economici per un effetto che, nonostante tutto, ha già più di mezzo secolo di storia sulle spalle?

A quanto pare intorno al progetto hanno lavorato sia tecnici che musicisti e sono state decine i prototipi realizzati prima di giungere al risultato finale, con una programmazione assai lunga e particolareggiata.
Alla fine ciò che è venuto fuori pare vada ben al di là del semplice “pedalino”, ma che ci si trovi di fronte a una vera e propria workstation tutta dedicata agli effetti d’ambiente.

Partiamo dal motore digitale dell’effetto: la potenza di calcolo del processore è stata ben sovradimensionata, tanto che ci è concesso sovrapporre fino a 12 layer di effetto, mantenendo sempre la massima qualità sonora a 24 bit, dato molto importante anche per quanto riguarda il range dinamico, di 115db. Il sample rate è fisso a 48kHz.
Insomma, la qualità audio è a ottimi livelli ma è sorprendente se pensiamo ai 12 livelli sonori sovrapponibili (se la vostra creatività arriverà a tanto!).

Ognuno dei 12 motori sonori del ReTracer Delay è gestibile singolarmente in ogni parametro e sono messe a disposizione tutte le funzionalità tipiche come tap tempo (con funzionalità estese), loop effetti, MIDI, pedale d’espressione, ecc.

EBS ReTracer Delay Workstation

Abbiamo ben 200 preset di memoria a disposizione (nei quali troveremo anche suoni predefiniti), che soddisferebbero persino un Robert Fripp in erba, richiamabili tramite footswitch oppure tramite il collegamento MIDI posteriore.
Il pedale può funzionare sia in modalità Mono che Stereo o addirittura “Dual” (True Stereo).

Preoccupati dal true bypass? Nessun problema, perché potrete scegliere se far funzionare l’effetto in true bypass oppure come bufferizzato e, udite udite, questo individualmente per ciascun suono!
Pare proprio essere questa la forza del ReTracer Delay, in pratica abbiamo 12 delay in 1!

EBS ReTracer Delay Workstation

Disarmante anche la precisione nella regolazione dei settaggi, che possono essere gestiti veramente al millesimo in ogni campo: mix-level, feedback, delay time e tone.
Inoltre, potete gestire i suoni, per poi salvarli in memoria, completamente via software, grazie all’applicazione in dotazione, e nel caso ci fossero novità sul firmware installarlo sarà semplicissimo grazie alla porta USB.

Per maggiori informazioni su dove trovare l’EBS ReTracer Delay consultate il distributore ufficiale Gold Music.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter