HomeMusica e CulturaArtisti - SpecialNirvana Unplugged

Nirvana Unplugged

New York City. I Nirvana registrano il loro capolavoro acustico.L'evento si svolge presso i Sony Music Studios tra la 54esima e la Decima di Manhattan. Accompagnato da un secondo chitarrista e da una violoncellista, il trio di Seattle suona in versione semi-acustica per il programma "MTV Unplugged".

L’atmosfera è lugubre, l’intensità fuori dal comune. Spogliate dalla loro corazza elettrica, le esecuzioni mettono a nudo la bontà del songwriting di Kurt Cobain, che conquista nuovi appassionati.

Il batterista Dave Grohl usa spazzole e bacchette imbottite che gli ha regalato nel pomeriggio un produttore di MTV, nella speranza che non picchi troppo duramente; Krist Novoselic suona un basso semiacustico preso in affitto; Cobain maneggia una Martin D-18 cui ha aggiunto un terzo pickup.

Il cantante è preoccupato: continua a ripetere che il pubblico non si divertirà e placa l’ansia con l’eroina. MTV insiste affinché vengano suonati i grandi successi e invece i Nirvana infarciscono il set di cover dei loro artisti preferiti, dai Vaselines a Leadbelly passando per David Bowie e i Meat Puppets, che si uniscono alla session. Cobain cura in prima persona la scenografia e vuole esibirsi circondato da gigli bianchi e candele scure.

Dovrà essere come un funerale“, spiega.

A seguito della sua morte, avvenuta dopo soli cinque mesi, lo show Unplugged diventa il testamento dei Nirvana, un’ironia per un gruppo noto per i concerti elettrici, rocamboleschi e assordanti.

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter