HomeMusica e CulturaArtisti - NewsStanno tornando i Porcupine Tree, nuovo album e tour!
porcupine tree

Stanno tornando i Porcupine Tree, nuovo album e tour!

Giorni fa sia Steven Wilson che Gavin Harrison hanno pubblicato una strana animazione grafica (con un sonoro altrettanto misterioso), lanciando un nuovo hashtag e una nuova mailing list...

Aggiornamento del 1 novembre 2021

Finalmente è stato tutto confermato: i Porcupine Tree tornano con un nuovo album e un nuovo tour!

Svelato il mistero che vi avevamo anticipato qualche giorno fa, quella strana siglia “C/C” si è rivelata essere proprio il titolo del nuovo album, dal nome completo Closure/Continuation.
Il primo singolo “Harridan” è già online!

“Harridan e alcune delle altre nuove canzoni erano state suonate poco dopo l’uscita di The Incident.” Dice Steven Wilson sulla sua pagina FacebookAll’inizio erano su un disco rigido del computer in un file che si riempiva lentamente, contrassegnato come PT2012, poi rinominato PT2015, PT2018, e così via. Ci sono stati momenti in cui ci siamo persino dimenticati che erano lì, e momenti in cui ci hanno assillato a finirli per vedere dove ci avrebbero portato. Ascoltando i pezzi finiti, era chiaro che questo non era come uno qualsiasi dei nostri lavori al di fuori della band, il DNA combinato delle persone dietro la musica significava che queste tracce stavano formando quello che era innegabilmente, inconfondibilmente, un disco dei Porcupine Tree.

Il disco è già disponibile sul sito dei Porcupine Tree in pre-order e dà anche accesso anche al futuro ordine dei biglietti dei concerti in esclusiva (l’acquisto del disco non è strettamente necessario, basta anche solo iscriversi al sito della band e alla sua mailing list).

Come prevedibile sono tantissimi i formati e i gadget, l’album in formato fisico sarà infatti disponibile sia in cd che in vinile. Nel caso di quest’ultimo in colore nero, blu oppure in uno speciale box a 3 dischi.
Ci sono poi vari box con combinazioni differenti di prodotti e gadet e, udite udite, verrà pubblicata anche la musicassetta dell’album!

porcupine tree closure continuation

In più, come dicevamo, ci sarà un tour, con non moltissime date ma sicuramente tutte molto importanti e con prevedibilissimi sold out.
In Italia saranno il 24 ottobre 2022 al Mediolanum Forum di Milano (Assago). Le altre date qui nell’immagine qui sotto.
A quanto si vede peraltro nella foto, la band ufficiale (immaginiamo che ci saranno altri musicisti di supporto) si è ristretta a 3 elementi con l’assenza del bassista Colin Edwin.


Notizie precedenti (27 ottobre 2021)

Per ora non ci sono altre indiscrezioni – aggiorneremo la news appena ne sapremo qualcosa in più – ma il fatto che il cantante, produttore, ingegnere del suono etc… Steven Wilson, leader dei Porcupine Tree, e il batterista della stessa band Gavin Harrison abbiano postato in contemporanea sui loro profili social, ha già suscitato le reazioni dei fan in tutto il mondo.

Anche sulla pagina Facebook ufficiale dei Porcupine Tree è presente lo stesso post, in più hanno cambiato la loro immagine di profilo con un quadrato bianco su uno sfondo scuro (l’immagine in negativo sembra quella di un albero e i suoi rami).

La domanda è solo una: i Porcupine Tree stanno finalmente tornando sulla scena?

Due cose nei post balzano all’occhio, la prima è il lancio dell’hashtag #PTCC, che fa capo alla misteriosa sigla P/T C/C che si legge cliccando sull’altra curiosità misteriosa, cioé il link https://porcupinetree.lnk.to/signup

Seguendo il link si arriva a una pagina di SonyMusicFans.com che recita “Sii il primo ad ascoltare le novità, seguici su Spotify e iscriviti alla mailing list dei Porcupine Tree compilando il modulo sottostante“.

Non ci sono altre informazioni per adesso e le ipotesi dei fan si stanno moltiplicando, da chi vede in P/T C/C un possibile tour condiviso dai Porcupine Tree insieme a qualsiasi band abbia due C nelle iniziali (Corrosion of Conformity, Cannibal Corpse, Counting Crows e altre ipotesi a dir poco fantasiose), a chi ipotizza un altro box set in uscita, fattore da non escludere avvicinandosi il Natale e che forse anche a noi sembra la cosa più probabile (a meno che non ci facciano davvero saltare sulla sedia con una novità ancor più sorprendente!).

È bene ricordare che lo scorso anno è stato aperto il profilo Bandcamp dei Porcupine Tree con la pubblicazione di inediti e rarità. In più all’inizio di quest’anno, Wilson aveva detto in un’intervista a ProfilProg che la possibilità di reunion della band per un nuovo disco, pur non essendo in quel momento nelle sue corde, non era cosa da escludere a priori… anzi, parole testuali “Probabilmente accadrà quando nessuno se lo aspetta. ”.

In ogni caso la maggior parte degli appassionati dichiara più o meno cose del tipo “non voglio crederci per non rimanere deluso nuovamente“, e come non capire una reazione del genere visto che dopo i Tool i PT erano e sono la band rock di cui si spera di più in una reunion e nuovi lavori in studio (nonché nuovi tour mondiali).

Sulle pagine social del bassista Colin Edwin e del tastierista Richard Barbieri per ora non si leggono invece nuovi post.

Intanto qualcuno ha preso il sonoro della misteriosa immagine animata, lo ha lavorato in reverse aumentandone la velocità e aggiustando il pitch. Quello che viene fuori è un piccolo frammento di un (nuovo?) brano, in cui sono riconoscibili la voce di Wilson e un suono di batteria che sembra proprio nello stile di Harrison.

Che dire, col cuore palpitante attendiamo altri sviluppi…

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter