HomeLive Sound LightLive Sound Light - Videomaking & StreamingStreaming Arena, la musica live online a Roma
streaming arena

Streaming Arena, la musica live online a Roma

Una panoramica sui (purtroppo) soli modi di fare musica live in questo periodo, ma pur sempre in maniera professionale!

Ciao a tutti e bentrovati amici di Musicoff, è da un bel po’ che non ci si vede (legge)! 
Come tutti sappiamo, per noi operatori dello spettacolo, gli eventi ultimamente ci sono particolarmente avversi e forse proprio per questo, la piovosa giornata di domenica scorsa mi è sembrata una splendida giornata di sole.
Oggi ci occupiamo infatti della Streaming Arena, un interessante evento live trasmesso in streaming, che si svolge già da inizio gennaio in una sala-teatro di Roma, la Sala Polivalente Biavati, presso il Borgo Ragazzi Don Bosco. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Il palco durante i live

Si tratta di una sala polifunzionale rinnovata di recente, che mette a disposizione una platea di oltre 200 posti (utilizzabili in tempi migliori evidentemente!), un palco molto ampio da 10×8 metri e una dotazione tecnica residente niente male. 

Al mio arrivo sono stato accolto dai due promotori di questa splendida iniziativa, Yuri Lattanzi della Event Project per la parte audio/luci e Giovanni Russo titolare della GLR Productions per la parte video, streaming e comunicazione.
Sin da subito ho notato l’entusiasmo, la voglia di fare, il desiderio di mostrare che il mondo dello spettacolo ancora ha molto da dire, e qui la questione è presa molto sul serio.
La “potenza di fuoco” messa in campo è davvero notevole, inaspettata sotto certi punti di vista, almeno per quello a cui siamo abituati in quest’ultimo anno, quando si parla di eventi in streaming. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Vista sulle regie

Come ci racconta Giovanni “questa è un’iniziativa partita dal basso, dedicata alle realtà della musica indipendente, che creano comunque un indotto importante e danno modo alle piccole aziende di lavorare, contrariamente a quanto accade per le grosse produzioni che possono permettersi di stare ferme”.
A queste affermazioni Yuri aggiunge che “la risonanza immediata dell’iniziativa ha fatto sì che anche produzioni di alto livello si siano affacciate, considerato l’ottimo livello tecnico degli allestimenti”, e noi siamo qui proprio per questo!

Lasciati i due “patron” della Streaming Arena mi affaccio subito nella postazione di sala, capitanata da Fabio Bordi, oggi in realtà nelle vesti di musicista, mentre al mix per lo streaming audio c’è per questa occasione Simone Veronese

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Fonico FOH

In regia FOH spicca subito la console Allen&Heath dLive C3500, collegata in GigaACE ridondante tramite cavo CAT6 alla stage-box Allen&Heat dLive CDM48, posizionata nel retro palco, un sistema che Fabio confessa subito di apprezzare molto per la versatilità. 

In postazione possiamo notare inoltre la barriera in plexiglass, posizionata per ridurre l’influenza del suono del palco in regia.

Fabio ci racconta che non essendoci, per ovvi motivi, diffusione di sala, la regia FOH funge di fatto da regia di messa in onda e gli ascolti di mix vengono fatti sia in cuffia che su due piccoli diffusori poggiati sul mixer stesso.
Il mix di messa in onda viene poi trasferito alla regia video per essere incanalato nello streaming digitale on-line, ma segue anche un’altro paio di vie “di servizio”.
Il mix stereo infatti, tramite una coppia di matrici, viene inviato a un amplificatore per cuffia Behringer HA8000 per gli ascolti del tavolo ospiti/produzione, e a una coppia di diffusori su stativo dedicati alla postazione del datore luci. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma

Sulla destra del mixer troviamo infine il PC con aperto Reaper, un software per la registrazione multitraccia molto usato nel live, che gestisce le sorgenti provenienti dal DVS (Dante Virtual Soundcard).
Il DVS utilizza la connessione Dante tramite la scheda rete del PC, collegata alla superficie A&H C3500 che è impostata a 96kHz, dotata evidentemente della scheda opzionale A&H Dante 64×64, in questo caso impostata a 48kHz. 

Faccio un paio di passi a sinistra e sono già in zona regia di palco, posizione anomala sicuramente, dettata da esigenze di fotografia, non essendoci fisicamente lo spazio sul palco per ospitarla. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Fonico di palco

Qui trovo Francesco Severa al comando di un altro A&H dLive C3500, collegato a sua volta a un’altra A&H dLive CDM48, questo perchè all’interno della stage-box digitale vive anche il DSP della console, ergo due mixer, due stage-box.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Rack Stage Box

La console di sala gestisce dunque da “master” i livelli di guadagno sui preamplificatori nella sua stage-box e i segnali arrivano al mixer di palco tramite un collegamento GigaACE tra le due stage-box.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Particolare del Rack Stage Box

Francesco ci spiega che il mix di palco si svolge prevalentemente in stereo su In Ear Monitor e su un paio di side, per rinforzare il sound di palco, che altrimenti per alcuni musicisti potrebbe sembrare troppo “asettico”.
In totale dunque sono presenti nel back-stage 8 radiofrequenze per gli IEM più una radiofrequenza di spare (riserva), gestita tramite una matrice in modo da poter assegnare, in caso di necessità, la mandata Aux in emergenza.
I sei monitor wedge pronti ai box sono invece di supporto, utili per eventuali richieste di qualche musicista votato anima e corpo (e orecchie) al rock’n roll! 

Le comunicazioni sono gestite sempre dalla postazione di palco, anche se si limitano ai talkback dei fonici e del microfonista, che a sua volta è dotato di un IEM di servizio in cui sono missati il program e i due talkback dei fonici.

Mi faccio due passi e sono sul palco, ma a me interessa quello che c’è dietro…
Sposto il fondale e trovo Marco Paolini, backliner e microfonista, vicino a una serie di rack belli pieni di interessanti cosette luminose.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Microfonista

Partiamo dal rack dei radiomicrofoni, in cui troviamo 4 canali di radiofrequenze Shure Axient Digital AD4D con relativi trasmettitori a gelato (capsula SM58 e Beta) e bodypack con archetto sempre a disposizione. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Rack Shure

Questi sistemi sono collegati alla stage box sia in analogico che in Dante, così da sfruttare il flusso digitale senza la doppia conversione, ma anche per utilizzare la Shure Integration sulle console C3500. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Dante

Questa funzione, presente anche su altre console, permette di controllare molti dei parametri dei ricevitori Shure direttamente dal mixer, senza dover agire sul ricevitore stesso!

In basso, sempre pronti, ci sono altri 4 canali di Shure UR4D di riserva.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Rack IEM

Sul fronte IEM abbiamo invece due rack gemelli da 4 trasmettitori Sennheiser EW IEM G4 con relativo combinatore d’antenna, per un totale di 8 radiofrequenze.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Rack IP

Tutti i sistemi di radiotrasmissione citati, sia microfoni che IEM, hanno un indirizzo IP statico ben definito e sono in rete per poter essere controllati da Marco in Wi Fi.
Questo permette una gestione molto agevole del sistema, sia in fase di analisi e assegnazione delle radiofrequenze, sia in fase di controllo durante lo show.

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Microfono sE
Streaming Arena, la musica live online a Roma
Wi Fi

Dopo la piacevole chiacchierata con Marco torno a salutare Yuri e, passando sul palco, noto un’ottima cura del cablaggio, il solito “cabaret dei radio” e la presenza di alcuni microfoni della sE Electronics, marchio che si sta diffondendo molti in questi ultimi anni. 

Streaming Arena, la musica live online a Roma
Il suddetto “cabaret dei radio”

Procedendo verso l’uscita penso a quanta passione muove ancora noi operatori dello spettacolo, nonostante questa tragedia, che ci vede spettatori ormai da un anno, abbia piegato molti colleghi.
Complimenti dunque a chi ha la forza e l’entusiasmo di resistere, ai fautori di questa splendida iniziativa dall’alto contenuto tecnico e artistico, che non ha nulla da invidiare alle grandi produzioni. 
Tenete duro, teniamo duro.

Prossimo appuntamento alla Streaming Arena il 14 febbraio 2021 con il concerto de “La Scelta”, noi ci vediamo al prossimo articolo, ciao a tutti!

Ultimo video pubblicato

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter