HomeLive Sound LightLive Sound Light - NewsNEXO al Live You Play di Rimini, da oltre 40 anni “in tour”
nexo live you play 2022

NEXO al Live You Play di Rimini, da oltre 40 anni “in tour”

NEXO è da più di 4 decenni uno dei nomi più importanti del settore dell’intrattenimento dal vivo e sarà uno dei protagonisti del prossimo LYP di Rimini a fine marzo.

Eccoci entrati nel vivo degli allestimenti tecnici del Live You Play e come già annunciato nel precedente articolo di presentazione della manifestazione.

In campo avremo 6 sistemi di diffusione – PA per gli amici – di sei marchi diversi, installati in modo da essere ascoltati nelle migliori condizioni, indistintamente. Questo sarà possibile grazie a una struttura, e relative automazioni, progettate e realizzate da Litec, sulle quali avrete succose informazioni in un articolo dedicato.

NEXO, più di 40 anni di storia

Parliamo ora, invece, di NEXO! Tutti noi del settore conosciamo il marchio francese, “in tour” da oltre 40 anni in tutto il mondo, artefice di numerose innovazioni tecnologiche e brevetti nel campo dell’elettroacustica, spunto per numerose altre aziende nel settore dell’intrattenimento dal vivo e delle installazioni.

Siamo sinceri, chi di voi non ha mai avuto tra le mani (e sulla schiena!) un’Alpha, una PS10 o una PS15? Chi non ha mai ascoltato un Geo? 

Nexo Alpha
NEXO Alpha

Insomma, NEXO è uno di quei marchi che ha svezzato diversi fonici e PA man, un po’ come lo 02R di Yamaha ci ha svezzati al mixer digitale…

A proposito di Yamaha, guarda caso, da oltre 10 anni NEXO è legata a un gigante quale Yamaha Corporation e questo non mi sorprende, considerata la qualità dei sistemi e il sound cristallino facilmente riconoscibile.

I risultati ottenuti da questo binomio sono sotto “le orecchie” di tutti ormai da tempo, grazie al fatto che elettronica (amplificatori e processori) e diffusori sono costruiti in casa; non ci sono “terze parti” nella catena di produzione e tutti sappiamo quanto sia importante questo aspetto nella resa di un sistema di diffusione.
Ma veniamo al presente.

Il sistema NEXO al Live You Play 2022

Dalle informazioni avute da Andrea Fantini, amministratore di Joint Rent, azienda che fornirà il sistema NEXO al LYP, il setup sarà costituito da diffusori top Geo M1210, sub Geo MSub18 e amplificatori NXAMPK2. Vediamoli da vicino.

Nexo Geo M12
NEXO Geo M12

Il GEO M1210 è un diffusore line array a 2 vie passivo, utilizzabile in modalità full-range o bi-amplificato, con driver da 12″ per le medio-basse frequenze e driver da 1.4″ per le medio-alte frequenze, con bobina da 3”. La guida d’onda adottata per il driver delle alte è quella brevettata da NEXO e già usata in diversi altri loro sistemi. 

Nexo Geo M12
NEXO Geo M12

L’obiettivo, al solito, è quello di rendere isofasico il fronte d’onda in uscita dalla gola della guida, ma il principio è diverso da quello più blasonato della concorrenza francese. Invece del “nocciolo” si usa infatti un sistema “a specchio acustico iperbolico” e questo è il motivo per cui la forma della suddetta guida è molto particolare, angolata di fatto.  

Insomma, i dati tecnici delle prestazioni elettroacustiche del Geo M1210 sono invidiabili:

  • Frequency Response @-6 dB: 50 Hz to 20 kHz
  • Sensitivity [email protected]: 105 dB SPL Nominal
  • Peak [email protected]: 140 dB
  • Passive Mode Crossover Frequency:1.1 kHz
  • Recommended Power:
  • Active mode: (1250 Watts LF + 625 W HF)
  • Passive mode: 1250 Watts

Le dimensioni del NEXO Geo M1210 sono di 700 mm di larghezza x 370 mm di altezza x 446 mm di profondità; con un peso di 34 kg, il GEO M1220 è la versione “touring” del GEOM12, dotato infatti di dispersione verticale di 10°, pensata per l’accoppiamento verticale in array. La dispersione orizzontale può essere impostata tra due aperture di 80° o 120°, semplicemente utilizzando le flange magnetiche nella guida d’onda, senza bisogno di svitare nulla.

Nexo Geo M12
NEXO Geo M12

Al contrario del precedente modello Geo S12, nell’odierno Geo M12 i cabinet sono costruiti con materiale poliuretanico composito, strutturato a nido d’ape e sono dotati di rigging integrato “AutoRigTM”, senza parti staccabili (e quindi a rischio perdita!).  Non mancano di certo le maniglie, presenti sul retro e sui lati. 

Nexo Geo M12
NEXO Geo M12

Indubbiamente un cabinet di questo tipo si rende vantaggioso in termini di peso, costo e resistenza all’acqua, tutti aspetti che fanno piacere a chi dovrà investire su questo prodotto!

Passiamo ora al sub, il modello Geo MSub18, un diffusore dotato di un singolo driver da 18” al neodimio, alloggiato in un cabinet passa-banda ad alta efficienza, delle dimensioni di 701 mm di larghezza x 525 mm di altezza x 704 mm di profondità. Il peso è di 55 kg, niente male per un singolo altoparlante. 

Geo MSub18
Geo MSub18

L’MSub18 ha la stessa larghezza del cabinet e stesso rigging integrato del Geo M12 e M1210, in modo da rendere possibile la configurazione “stacked”, con i sub a terra e “flown”, con i sub in testa. 

Il cabinet è costruito in multistrato di betulla baltica, con grandi rinforzi sugli angoli e numerose maniglie laterali; il rigging permette anche la disposizione del sub in modalità Omni o Cardioid (front to back), qualora li si voglia impilare in verticale.

Anche in questo caso le caratteristiche tecniche del Geo MSub18 sono notevoli:

Frequency Response @-6 dB:32 Hz to 120 Hz
Sensitivity [email protected]:107 dB SPL Nominal
Peak [email protected]:139 dB
Recommended Power2000 Watts

Per finire, ciliegina sulla torta, parliamo dell’elettronica, vero cuore pulsante del sistema: gli amplificatori della serie NXAMPMK2.

Nexo NXAMPMK2

Questa serie, disponibile nelle versioni 4 X 1300 Watt, 4 X 2500 Watt e 4 X 4500 Watt,  combina un modulo di processamento avanzato del segnale con amplificatori di classe D a quattro canali, perfetto motore per il sistema Geo.

Chiacchierando con Gianni Fantini, ho saputo che per l’allestimento del LYP verranno direttamente i tecnici francesi ad occuparsi di settaggio e taratura del sistema NEXO, quindi al momento non sappiamo nel dettaglio quale sarà il dimensionamento e la configurazione scelta, per ora ci limitiamo ad illustrare la serie NXAMPMK2.

Mi riservo di scrivere prossimamente un articolo dedicato esclusivamente al dimensionamento del PA, del rigging, del percorso del segnale di potenza e del controllo remoto, qualora ci sarà la possibilità di incontrare o parlare con la squadra tecnica di Francia!

Come accennato in testa all’articolo, questa serie di amplificatori è il frutto dell’unione tra le conoscenze di NEXO nel campo del processamento dedicato al PA, e di Yamaha nel campo dell’amplificazione di potenza. Ideali per l’uso in installazioni fisse e in tournée, questi amplificatori sono facili da configurare e veloci da implementare, con tutti i parametri essenziali facilmente accessibili tramite un ampio touch-screen a colori sul pannello frontale e una gamma completa di funzioni di controllo e di rete sul pannello posteriore.

Nexo NXAMPMK2

Gli amplificatori di classe D NEXO NXAMPMK2, dotati di circuitazione PFC (power factor correction), garanzia di massima efficienza in termini di rapporto consumi/prestazioni, combinano convertitori a 24 bit/96 KHz a un DSP con capacità di elaborazione del segnale a 64 bit. 

Attraverso lo slot della scheda di espansione sul pannello posteriore, l’amplificatore offre ingressi opzionali AES/EBU, EtherSound™, Dante™ o AES67; una doppia scheda Ethernet nativa, facilita il controllo remoto e il collegamento in rete degli amplificatori e la perfetta integrazione con il software di gestione dell’amplificatore NeMo di NEXO.

nexo software

Bene, ma come gestire l’intero sistema di diffusione in termini di previsione acustica e meccanica? Come di consueto, tutti i costruttori di PA al mondo forniscono ormai i software di gestione e ottimizzazione, indispensabili per il corretto dimensionamento, posizionamento e taratura. 

nexo

Nel caso di NEXO il software è proprietario e gratuito, gira su Windows e contiene tutte le librerie per i modelli in commercio.
Ci sentiamo presto per il prossimo articolo sul LYP!

Il biglietto omaggio per i Musicoffili

Per gli iscritti alla nostra community MIR Tech offre un biglietto omaggio per l’ingresso alla fiera!
Ecco come fare:

  • Accedi/Registrati all’area riservata visitatore
  • Inserisci il codice invito F1OFF
  • Il biglietto comparirà nell’elenco dei biglietti omaggio
  • Scarica il tuo biglietto

Resta in contatto con MIR Tech

Di seguito tutti i link con cui poter rimanere aggiornato sull’edizione 2022 di MIR Tech: