Ibanez RGKP6 e SRKP4 Kaoss Pad 2S

Ibanez RGKP6 e SRKP4 Kaoss Pad 2S
Come ogni anno Ibanez è uno dei marchi più attesi al varco della presentazione delle novità in catalogo, sempre pronta a stupire i propri fan e appassionati, che da anni ne seguono l'evoluzione con grande fedeltà; la novità più importante ed eclatante del 2014/2015 è sicuramente l'unione d'intenti fra Ibanez e Korg, sodalizio che ha dato il via alla diffusione di un nuovo modo di concepire chitarra e basso grazie all'introduzione dei modelli Ibanez RG e SR Kaoss Pad.Il vedere un Pad abbinato al body di una chitarra elettrica non è esattamente una novità, soprattutto per i tanti fan dei Muse e di Matthew Bellamy, ormai abituato ad esperimenti simili da diversi anni, la novità è però l'aver portato una soluzione del genere ad una fascia di mercato ben più ampia rispetto a quella precedentemente coperta. Se prima soltanto accurati e costosi lavori di liuteria/elettronica potevano consentire l'installazione del Pad sulla propria chitarra, ora Ibanez e Korg offrono uno strumento pronto all'utilizzo già dall'uscita dalla custodia di vendita.I modelli RGKP6 e SRKP4 di Ibanez sono i primi due ad essere dotati, di fabbrica, della tecnologia Mini Kaoss Pad 2S. Il Pad di casa Korg è attivabile tramite uno switch, che ha trovato posto insieme ai comuni potenziometri dello strumento. L'introduzione del Kaoss Pad su chitarra e basso è pensata ovviamente per tutti quei musicisti mai paghi della sperimentazione sonora, che troveranno in questa tipologia di strumenti un notevole incentivo al proprio divertimento.Distorsione incorporata in entrambi gli strumenti, feature che potrebbe far storcere il naso ai più, ma decisamente calzante con i modelli in questione. Attivabile con uno switch, posto sempre vicino ai knob di controllo, la distorsione si avvale controllo di tono e gain, e si sposa alla perfezione con la sconfinata quantità di effetti messa a disposizione dal processore digitale Kaoss Pad. Low Pass Filter, F/R Looper, Synth, Pitch shifter e la lista potrebbe proseguire davvero all'infinito, i modelli Kaoss Pad di Ibanez sono pensati per introdurre gli appassionati di sperimentazione sonora ad un nuovo livello di real-time effects performances.I due strumenti sono accomunati da una finitura black, che lascia intravedere le venature del body, e dalla presenza di pickup di tipo humbucker IBZ-KPII, in versione mini per quanto riguarda il modello RG. II modello RGKP6 ha un manico con profilo Wizard III, fretboard 24 tasti jumbo, mentre il basso SRKP4 presenta un manico con profilo GSR4, fretboard 22 tasti medium. Entrambi i modelli sono dotati di un'uscita cuffie 1/8" stereo alloggiata accanto all'input per il jack canonico.I nuovi modelli Ibanez Kaoss Pad, sono disponibili in Italia tramite Mogar Music, distributore esclusivo del marchio per il nostro paese, il cui sito web ufficiale rimane il punto di riferimento primario per ogni sorta d'informazione riguardante la disponibilità e reperibilità dei modelli.