Workstation Arranger - Regali di Natale #1

Workstation Arranger - Regali di Natale #1

Salve MusicOffili, gli acquisti dicembrini sono alle porte e volete coccolarvi con un bel regalo, ma il rischio è di restare indecisi fino all'ultimo momento; allora pensiamoci per tempo, dato che trovare qualcosa che soddisfi un appassionato di tastiere arranger non è così facile, ecco a alcuni suggerimenti, per tutte le tasche.

Partiamo dall'ipotesi più semplice: disponete di una workstation non molto recente e ancora provvista di un’unità floppy disk. È il classico caso di quell'arranger da cui voi non riuscite a staccarvi e lui è rimasto isolato dal resto del mondo, visto che l'unico modo per caricare dati (stili, MIDIFile, altre risorse) è il floppy disk, l’obsoleto dischetto. Orbene, perché non vi regalate allora un emulatore USB? Per quei pochi che ancora non lo conoscono, è un dispositivo di facile installazione che va a sostituire la vecchia unità del floppy disk e che consente di utilizzare al suo posto le comode memorie flash su presa USB.
La tastiera nemmeno si accorge che gli avete tolto il vecchio drive e crederà ancora di "vedere" i dischetti degli antenati, ma voi in realtà state caricando o salvando dati tramite una moderna unità di memoria. Grazie a questi dispositivi, potete allungare la vita del vostro arranger preferito. I prezzi oscillano intorno ai 30 Euro e il prodotto più diffuso per strumenti di marchi quali Yamaha e Korg è il kit prodotto in India dalla Gotek, e facilmente reperibile sul web; questo kit è valido anche per gli arranger Roland, ma l’installazione è più laboriosa. Se possedete uno strumento dell'italiana Ketron è tutto più facile, visto che è disponibile un prodotto originale realizzato dalla casa madre a 79 Euro circa.

Workstation Arranger - Regali di Natale #1

Rimanendo nella stessa fascia di prezzo, un altro utile regalo potrebbe riguardare finalmente la fatidica decisione di cambiare il cavalletto che sostiene il vostro arranger, oppure un compatto pianoforte digitale portatile. Sono forse anni che usate un classico supporto a X, uno di quelli che non sanno mai stare fermi e che oscillano per dispetto quanto state suonando il suono di pianoforte tirando i migliori fendenti per sfruttare tutta la dinamica dei suoni. Bene, quello che fa per voi è un supporto diverso per tastiera regolabile in lunghezza ed altezza.
Un esempio in tal senso lo estraggo dal catalogo di Gewa, un supporto peraltro ripiegabile e facile da trasportare: pesa meno di sette chili ed è un segno della solidità e della tranquillità che vi darà. Si può trovare a meno di 50 Euro.

Workstation Arranger - Regali di Natale #1

Volete invece dotarvi di uno strumento sfizioso da portarvi in giro e sfoggiare nelle occasioni più sorprendenti? È il momento di dotarvi di Korg Liverpool, un piccolo grande arranger che nasconde al proprio interno il motore rombante degli strumenti professionali della prima serie Pa, una macchina ruggente che vi permetterà di divertirvi e di spostarvi con il minimo ingombro.
La presenza di stili e MIDIFile specifici del repertorio dei The Beatles, vi assicurano ore e ore di divertimento. E poi, quando non usate l'arranger, lo potete appendere ad una parete e contribuirà ad arricchire la vostra casa di un arredamento vintage. Korg Liverpool è disponibile nei negozi di strumenti musicali ad un prezzo intorno ai 560 Euro.

Workstation Arranger - Regali di Natale #1

Se invece state pensando di rinnovare il vostro parco strumenti, senza poter ricorrere ad un prestito per accedere ad un'ammiraglia, ecco allora non posso far di meglio che segnalarvi l'arranger workstation che in questo 2015 sta dimostrando il miglior rapporto prezzo-qualità: Yamaha PSR-S770. Lo street price di questo arranger è di circa 900 euro e merita la vostra attenzione perché, a mio parere, vi porta in dote quanto di meglio abbia fatto il centro R&D di Yamaha in termini di suoni, stili e facilità d’uso degli ultimi anni.
Potrete divertirvi a casa, dal vivo o in studio, anche con altri amici musicisti. Grazie al sequencer a corredo, potrete comporre nuove canzoni o registrare in formato MIDI e anche audio le vostre cover preferite. Il carattere sonoro degli strumenti Yamaha è sempre molto patinato, e se vi piacciono i toni più rock vi suggerisco di provare la Korg Pa600 (prezzo intorno ai 1.000 euro), oppure le versatili timbriche della Roland BK-5 (800 euro circa).

Mi fermo prima dei 1.000 Euro: nel prossimo articolo vi proporrò alcune Workstation Arranger di prezzo superiore, proseguendo anche la rassegna di consigli riguardo agli accessori, per dei possibili acquisti da mettere sotto l’albero. Buona scelta!

Renato Restagno


Workstation Arranger - Regali di Natale #1

La Redazione di MusicOff è felice di dare il benvenuto ad un grande esperto del settore tastiere elettroniche & arranger quale è Renato Restagno, figura di riferimento del settore che da anni condivide la sua esperienza attraverso il suo ben noto blog. Con Renato la nostra Community si arricchisce di un bagaglio di conoscenze notevole, utili a tutti noi MusicOffili, condite da una competenza di altissimo livello. Benvenuto Renato!