Promuoversi sul web

Promuoversi sul web
Sono ormai diversi mesi che scrivo per MusicOff e come molti di voi già sapranno mi occupo di Internet Branding applicato alla musica (che ho battezzato “Musical Branding). Nel mio blog spiego come i gruppi musicali possano sfruttare la rete per creare una community attorno al proprio progetto ed è proprio per questo che la Redazione mi ha chiesto di dare qualche consiglio ai partecipanti del Video Contest.  Pur essendo conscio del fatto che non esista una tecnica perfetta per ottenere migliaia e migliaia di visite, nel presente articolo (che vi porterà via soltanto pochi minuti) cercherò di fornirvi qualche indicazione di buon senso per fare in modo di aumentare, in maniera eticamente "pulita", i vostri punti. 
  • Scegliete pochi canali
Se non avete un’intera giornata da passare davanti al pc evitate di puntare su tutti i Social Network esistenti, per due ragioni: la prima è che non riuscirete mai a sfruttare le potenzialità di ognuno di essi, la seconda è che vi ritroverete a diluire il tempo a vostra disposizione in malomodo. Il mio consiglio è dunque quello di scegliere due/tre canali e di concentrarvi solo su quelli.Se partecipassi al Video Contest punterei certamente su Twitter ed inizierei postando 3 volte al giorno (alle 07.00, alle 12.30 ed alle 17.00, che sono gli orari in cui mediamente le visite sono maggiori) il link del mio video corredato da una frase accattivante diversa ogni volta (frasi di quelle che mi incuriosirebbero facendomi sentire in dovere di vedere di cosa si tratti). Altra cosa che certamente farei sarebbe quella di avviare una campagna di Re-Tweet del tipo “alle persone che re-twitteranno il mio video invierò l’mp3 (o la tablatura magari) della mia performance”.
  • Evitate la condivisione selvaggia
Se a breve termine lo spam selvaggio può sembrare una buona idea, dopo pochissimo tempo tutti i vostri contatti avranno visto il vostro video ed ogni volta che lo riposterete non faranno altro che ignorarlo perché ormai stufi di trovarselo in bacheca. Il mio consiglio è quello di condividere il vostro lavoro ad intervalli regolari seguendo questo schema:  Facebook: massimo due volte al giorno ad orari sempre diversi (la mattina presto e la sera tardi, oppure durante l'orario dei pasti etc... ) Twitter: tre volte al giorno (7 - 12.30 - 17 come suddetto)Non esagerate, il confine tra promozione e spam è molto ristretto!
  • Taggate/Menzionate i vostri amici
Per quanto riguarda Twitter e Facebook ricordatevi di taggare (o di menzionare) alcuni dei vostri contatti: basterà scrivere “Vi dedico questa mia performance” ad esempio. Inoltre, dedicandogli qualcosa, gli farete una gentilezza e di conseguenza quando gli spiegherete che si tratta di un contest è probabile che per tornarvi la cortesia si propongano di condividerlo (ricordate poi che quando taggate qualcuno questo appare anche sulle loro bacheche e la probablità che venga visto da altri aumenta).
  • Non dimenticate l’off-line
Certo, stiamo parlando di un concorso online, ma fare pubblicità off-line non fa mai male. Durante i concerti, ad esempio, menzionate la questione, oppure, se insegnate musica fornite ai vostri allievi le coordinate per andare a vedere il vostro video (fate lo stesso se siete studenti con i vostri "colleghi"). Starà a voi trovare poi altre situazioni dove applicare lo stesso metodo, incuriosendo prima di tutto gli altri ad ascoltare la vostra musica, cosa che in futuro può sempre essere il primo anello di una catena di benefici. Conclusioni In quest’articolo vi ho fornito qualche semplicissimo consiglio per far in modo di facilitare la promozione dei vostri video. È chiaro che non si possono fare miracoli in pochissimo tempo, nè che vi sia la chiave del successo di un video: ricordatevi sempre che la bravura che dimostrerete in esso lo potrà rendere più o meno condivisibile e quindi più o meno visto. In bocca al lupo a tutti, Antonio Guarino