Nuovo album dei Pearl Jam nel 2016

Nuovo album dei Pearl Jam nel 2016
Fra i pochi grandi sopravvissuti dell'ondata grunge che investì il mondo partendo da Seattle tra fine '80 e inizio '90, i Pearl Jam hanno accesso, ormai da anni, a quella sfera di gruppi in grado di poter fare qualsiasi cosa; dopo essersi reinventati ed aver scardinato le regole più ferree che li imbrigliavano per merito (o causa) della fama raggiunta dagli album della "prima era", Vedder e soci hanno intrapreso una carriera ricca di variegate soddisfazioni, capace di mostrare tutte le sfumature di una band fra le più "rock solid" del panorama contemporaneo.Pubblicato nell'ottobre del 2013, Lightning Bolt è l'ultimo exploit discografico della squadra capitanata da Vedder, album che ha convinto molti ma che, come ogni nuovo prodotto proveniente da una band tanto importante, ha creato non poche divisioni all'interno di quelli che sono fra i fan più fedeli in circolazione. Dal 2013 ad oggi i Pearl Jam non si sono certo fermati a riposare su quanto fatto finora, il solo Vedder, fra comparsate sul palco dei The Who, addii a Letterman e collaborazioni musicali con la figlia, ha avuto parecchio da fare nell'ultimo anno.Malgrado la fervida attività personale di tutti i membri del gruppo, era da tempo che non si parlava di quello che potrebbe concretizzarsi come il seguito di Lightning Bolt, ma proprio in questi giorni a rompere il silenzio è arrivato Jeff Ament.  In un intervista a VICE il bassista dei Pearl Jam ha infatti confermato che, subito dopo la conclusione del South American Tour che prenderà il via ad ottobre, la band entrerà in studio per registrare un nuovo album d'inediti.I piani del gruppo sembrano già abbastanza sicuri da poterne discutere con certezza, non ci sono molte altre informazioni al riguardo, se non per un 2016 come anno destinato a vaga data d'uscita.Un nuovo album dei Pearl Jam è sicuramente motivo di interesse, è sempre molto avvincente provare a capire come la band continuerà il lungo percorso fin qui intrapreso. Pur con pochissime informazioni, in un agosto sul punto di finire, la notizia è decisamente ottima, buon punto di ripartenza per quello che sarà un settembre ricco di nuove pubblicazioni.