News For Lulu - Circles

News For Lulu - Circles
Quando si è trattato di dover registrare le nuove canzoni destinate a finire nel loro terzo album d’inediti, i pavesi News For Lulu hanno deciso di fare le cose in grande e così si sono messi in contatto con Ben Brodin, in passato al lavoro con Mynabirds e Bright Eyes. Desiderosi di dar vita ad un disco meno introspettivo rispetto ai precedenti e più spigliato che mai nei suoni, i cinque musicisti lombardi hanno pensato bene di raggiungere Brodin negli Stati Uniti. E il buon Brodin li ha poi assistiti durante le recording session che si sono tenute nell’agosto del 2013 in Nebraska, presso gli Another Recording Company Studios di Homana.

Oltre a registrare tutti i pezzi e a suonare il vibrafono sulla traccia di apertura "Into Nowhere", Brodin si è anche occupato dei missaggi, mentre al mastering ci ha pensato Joe Lambert, che nel corso della sua lunga carriera ha dato il tocco finale alle produzioni discografiche degli Animal Collective piuttosto che a quelle targate The National e Deerhunter.La pubblicazione di Circles, dato alle stampe per conto dell’etichetta toscana Urtovox, è avvenuta lo scorso 29 settembre. Circles è stato anticipato a maggio dall’uscita di un Ep digitale intitolato Spring Burns e contenente due pezzi, ovvero la title-track, fantastica canzone dalle pregevoli venature pop in bilico tra Kevin Pearce e Wilco finita poi anche nell’album, e "Alleys", traccia che i News For Lulu hanno invece scelto di non inserire nel cd e che può quindi essere ritenuta a tutti gli effetti una outtake. È necessario far subito presente che Circles sia un disco fantastico, senza inutili giri di parole. È un qualcosa di sorprendente e di gran lunga superiore a molte produzioni italiane che qui da noi vengono inspiegabilmente osannate perché magari contengono qualche banale spunto che le fa apparire alternative e quindi "fighette".In questo disco c’è una disinvoltura notevole a livello di scrittura. I News For Lulu hanno composto dei pezzi molto affini tra di loro, al punto tale da far apparire Circles un Lp estremamente omogeneo. Le dodici canzoni qui presenti appaiono molto dirette ed immediate. Non sono brani costruiti con l’intento di essere gettonati dalle tristissime radio commerciali italiane. Non hanno dei ritornelli che si stampano in testa, però riescono tuttavia a venire incontro all’ascoltatore e non risultano di conseguenza spigolose, nonostante siano puntualmente contraddistinte da arrangiamenti ricercati, il più delle volte capaci di evocare certe e uniche sfumature tipiche della musica americana degli anni Settanta e Ottanta.

Il complesso pavese è stato in grado di mettere in piedi un disco anomalo, nel senso che Circles è ricco di episodi pop che tuttavia mantengono sempre uno stile geniale, inconfondibile. E tra questi episodi vanno sicuramente segnalati "Follow And Run", "Grin And Bear It", "Eagles", "Say Hello With A Wave" e "New Year’s Eve", pezzi grandiosi e messi uno dopo l’altro.

Nell’ascoltare a più riprese Circles, viene facile immaginare come i News For Lulu si siano divertiti parecchio a scriverlo. E si divertiranno ancora per molto nel suonarlo dal vivo. Si divertiranno loro e si divertiranno pure i fan, ai quali è stato è stato donato un altro album pazzesco, arricchito tra l’altro da tante e interessanti collaborazioni (Paolo D'Aloisio, Stefano Damiani, Marcella Cambianica, Paolo Marsana, Laura Burhenn e Orenda Fink). Formidabili.

Alessandro BasileGenere: Indie, Psychedelic Rock

Line-up:
Umberto Provenzani – voce, chitarre, arrangiamento fiati, cori
Emanuele Gatti – chitarre elettriche, sampler, cori
Andrea Girelli – piano, Fender Rhodes, organo elettrico, synth, celesta, percussioni
Nicola Crivelli – basso, chitarre acustiche, organo elettrico, synth, cori
Matteo Baldrighi – batteria, timpani, congas, percussioni

Artisti simili consigliati: Departure Ave., Granada Circus, Sprained Cookies, Yellow Moor

Tracklist:
1. Into Nowhere
2. Spring Burns
3. Follow And Run
4. Grin And Bear It
5. Eagles
6. Say Hello With A Wave
7. New Year’s Eve
8. Rain
9. Your Uniform
10. Flowers In The Oven
11. Oh No
12. Circles