Digsin la nuova era della discografia

Digsin la nuova era della discografia
Che Jay Frank avesse le idee ben chiare su come un cantautore o scrittore musicale si deve muovere, l'aveva messo per iscritto in "Futurehit. Dna". Andando a ricercare ciò che aveva influenzato i grandi capolavori musicali del passato, dalla strumentazione alle situazioni in cui sono nate, aveva tracciato un bel prontuario che, non da seguire alla lettera, ma suggeriva una buona base di conoscenza per tutti i nascenti scrittori di musica. Torna ora con DigSin, casa discografica totalmente sopra le righe che si propone di essere la nuova frontiera e il nuovo immaginario della casa discografica moderna. Basata solo su rapporto online, DigSin si propone di inviare a tutti gli iscritti gratuitamente, i singoli scelti dei gruppi in catalogo. Il servizio per ogni iscritto non ha termine come recita lo slogan: free music for the rest of your life. Semplici indicazioni in home page suggeriscono alle band come collaborare e al resto penserà la ciurma di Frank. Il tentativo è quello di operare su più fronti di streaming, utilizzando social network, analytics e ovviamente i classici canali di promozione. Perchè fondamentalmente di promozione si sta parlando, DigSin questo si propone di fare, coccolare e curare la diffusione dei propri gruppi riuscendo grazie ai nuovi mezzi a raggiungere più persone possibili.Info sul Sito Web Ufficiale. 

Tags


Autore