HomeStrumentiChitarra - Test & DemoProviamo una Stratocaster Limited Edition dai costi “umani”

Proviamo una Stratocaster Limited Edition dai costi “umani”

Una limited edition in 125 esemplari realizzati per il 75° anniversario di Fender, alcuni dei quali sono arrivati in Italia grazie a Tomassone che oggi ce la presenta in video!

Tornano finalmente i video in compagnia del buon Davide Tomassone, direttore dell’omonimo negozio fondato dal padre Sergio e ora presente in due importanti sedi, quella storica di Bologna e da qualche anno la nuova di Roma.
Proprio da quest’ultima vi presentiamo questa novità della Fender…

Fender Player Stratocaster Limited Ed.

La serie “Player” è piuttosto estesa e comprende modelli in moltissime finiture e configurazioni. Quella di cui vi parliamo oggi è però una limited edition, come suddetto realizzata per festeggiare il 75esimo compleanno di Fender, l’azienda fondata dal buon Leo nel 1946.

Lo strumento che vedete nel video, dal prezzo tutt’altro che da “limited edition” canonica visto che siamo intorno agli 800 euro o poco più, fa parte della produzione messicana nel marchio, oramai universalmente apprezzata nella fascia di medio costo per la capacità di sfornare strumenti dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.
In questo caso, la cura riservata alla chitarra è ancora maggiore, trattandosi di un modello “anniversario”.

La liuteria

Il legno scelto per il corpo è il classico ontano, che però si avvale, cosa rara per una strato e in generale per uno strumento fender “classico”, di un bel top in acero fiammato ricoperto da una finitura Greenburst davvero affascinante.

Il manico è totalmente in acero, come anche la tastiera, ed ha un profilo moderno a C con raggio di curvatura 9.5″. Sulla tastiera poggiano 22 tasti medium jumbo e un capotasto in materiale sintetico.
In questo caso la finitura è satinata sul retro del manico, così da rendere molto scorrevole la mano del chitarrista.

FENDER LIMITED EDITION PLAYER STRATOCASTER HSS PLUS TOP MN GREENBURST

Elettronica e hardware

Per quanto riguarda i pickup ci troviamo di fronte a una versatile configurazione HSS, con un humbucker AlNiCo 2 al ponte e due single-coil AlNiCo 5 in posizione manico e centrale. Sono i pickup realizzati in specifico per le serie Player.
Il tutto viene controllato da un volume e due toni più il classico switch a 5 posizioni.

L’hardware vede invece un ponte tremolo a 2 pivot e 6 sellette, un battipenna a 3 strati e le mecaniche standard di casa Fender.

Il video test

Come sempre alla guida di questo test ci saranno le spiegazioni di Davide Tomassone e torna anche il fantastico playing chitarristico di Moreno Viglione, che darà inoltre il suo parere sulla suonabilità di questo strumento.

Per qualsiasi altra informazioni sulla reperibilità della chitarra contattate direttamente Sergio Tomassone.

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter