HomeStrumentiChitarra - NewsTech 21 SansAmp Classic, squadra che vince…
Sansamp classic

Tech 21 SansAmp Classic, squadra che vince…

...non si cambia! Torna il SansAmp Classic e lo fa sostanzialmente senza cambiare nulla del suo glorioso passato.

A grande richiesta dei chitarristi (ma anche di qualche bassista!), il NAMM ha visto Tech 21 annunciare il ritorno nei negozi del suo classico pedale di amplificazione e cab simulator, oramai una tradizione del suono analogico in formato stompbox.

Il primo SansAmp Classic fu progettato dal musicista B. Andrew Barta alla fine degli anni ’80, rivoluzionando i metodi di registrazione in DI.
Si può dire a tutti gli effetti che sia stato il precursore analogico di tutte le simulazioni digitali che oggi offre il mercato. Ma quindi, ha ancora senso proporne uno a confronto degli attuali potenti DSP?
Ebbene, a quanto pare Tech 21 ne è convinta, spinta prima di tutto dalle richieste del mercato, in cui pare che questo pedale/amp sia ancora ricercatissimo.

L’idea di fondo da cui prese le mosse Barta nell’89 è sempre la stessa: una soluzione compatta a portata di piede che possa imitare il suono di un amplificatore valvolare, senza però i problemi di volume e la frustrante ricerca dello “sweet spot” nelle regolazioni.
Questo è ciò che fa il SansAmp Classic, prendendo il suono dello strumento e portandolo, in modo credibile, direttamente verso un mixer da studio o un PA da palco.

Cosa è stato registrato con un SansAmp? Beh, iniziamo da alcune parti di un disco molto famoso che è stato anche oggetto di una delle nostre recenti dirette, In Utero dei Nirvana.
Tra i tanti utilizzatori di tencologia SansAmp ricordiamo anche Robert Fripp, ma chiaramente la lista sarebe lunga (e sicuramente incompleta considerando che non sappiamo tutto ciò che negli anni è stato usato in tantissimi studi di registrazione).

Tech 21 SansApmp Classic

Venendo al pedale, per chi ancora non lo avesse mai visto da vicino, la versione del 2021 è sostanzialmente uguale per filo e per segno all’originale.
Ha lo stesso box, lo stesso circuito, la serie di dip-switch sul frontale per selezionare la tipologia di suono, più tre modalità di input per variare il gain del preamplificatore.

Quest’ultimo offre ai musicisti una scelta tra:

  • Lead: il suono di un preamplificatore in stile Marshall, con enfasi sui medi e sugli alti. 
  • Normal: un preamplificatore in stile Mesa Boogie con un EQ piuttosto flat. 
  • Bass: per i suoni in stile Fender e, come suggerisce il nome, suona bene anche con i bassi.

Vi ricordiamo che questo pedale è solo uno tra i tanti modelli della vasta linea SansAmp.
Prepariamoci quindi a questo gradito ritorno, che come il resto del catalogo Tech 21 sarà distribuito in Italia da Mogar Music.

Ultimo video pubblicato

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Twitch