I Radiohead e l'incredibile strumento di Paolo Angeli

I Radiohead e l'incredibile strumento di Paolo Angeli

I Radiohead apprezzerebbero senz'altro l'interpretazione del loro brano "Airbag" eseguita dal chitarrista Paolo Angeli con uno strumento a dir poco particolare.

L'estro non è mai mancato alla band d'oltremanica e sicuramente non difetta nemmeno nell'artista sardo, inventore della cosiddetta chitarra sarda preparata. Concepito e realizzato intorno alla metà degli anni '90, con le sue 18 corde questo strumento unisce le caratteristiche della chitarra tradizionale (ma in versione baritona) a quelle del violoncello e degli strumenti percussivi, essendo dotato di martelletti e pedali.

Una chitarra più unica che rara, tanto da aver attirato l'attenzione persino di Pat Metheny, il quale negli anni passati si è fatto realizzare un modello personalizzato con alcune modifiche rispetto al progetto originale.

Con questo strumento Paolo Angeli realizza composizioni e interpretazioni talmente particolari da risultare difficilmente catalogabili in un genere preciso: un ottimo esempio ci viene dato appunto da questa cover del brano di apertura dell'album capolavoro "OK Computer".


Commenta