Peekaboom, GeoShred e gli elogi di Jordan Rudess

Peekaboom, GeoShred e gli elogi di Jordan Rudess

In un mondo tecnologicamente avanzato come quello di oggi i dispositivi mobili possono aiutare il musicista a far nascere le proprie creazioni con mezzi che, letteralmente, sono a portata di tasca.
Ecco quindi un'invenzione per iPad e iPhone che trasformerà il vostro device in uno strumento in piena regola, GeoShred.

Nato dall'unione dell'interfaccia Geo Synthesizer di Wizdom Music (Jordan Rudess) ed i modelli fisici di chitarre ed effetti di moForte basate sulle ricerche del Dr. Julius O. Smith III del CCRMA Stanford Center for Computer Research in Music and Acoustics, l'applicativo per dispositivi mobile Apple è completo di supporti MIDI/MPE e controlli sui modelli.

Peekaboom, GeoShred e gli elogi di Jordan Rudess

Di recente sono stati i Peekaboom ad utilizzare questa app per una loro creazione: il duo formato da Angelica Lubian e Simone Masina ha unito le forze con Valerio Fuiano per realizzare un'interpretazione molto originale di "Hysteria" (Muse).

Peekaboom, GeoShred e gli elogi di Jordan Rudess

Il duo, nato da un incontro alla fine dell'estate 2010, si è fatto notare sia su YouTube che su Facebook per le numerose sue interpretazioni spesso minimali con contrabbasso e voce sia di brani del passato, come ad esempio quella di "Bye Bye Blackbird", che di brani più moderni.

Peekaboom, GeoShred e gli elogi di Jordan Rudess

Questo video non è passato inosservato a Jordan Rudess (Dream Theater) che lo ha condiviso sul suo profilo Facebook scrivendo: "The world is changing. One can now use an iPad as your main instrument within a band context! Jordan says that this is a MUST SEE. Valerio Fuiano Rocks GeoShred with Peekaboom in this awesome cover of "Hysteria" from Muse".

Non ci rimane altro che guardare l'App in azione con i Peekaboom e Valerio Fuiano. Ci auguriamo presto di vedere altri video di questo strabiliante duo!

Davide Torre