I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

L'azienda austriaca Lewitt continua a farsi largo fra quelle specializzate in microfoni con soluzioni molto interessanti per tutti i campi di applicazione, seppur con un occhio di riguardo verso i prodotti per la registrazione. Infatti al recente NAMM ha presentato i modelli INTERVIEWER, LCT 440 PURE ed LCT 240 PRO.

L'INTERVIEWER, come si intuisce dal nome è il primo microfono Lewitt per interviste: un microfono dinamico estremamente robusto con diagramma polare omnidirezionale. La capsula è disaccoppiata tramite una sospensione in gomma che, in combinazione la nuova tecnologia di rivestimento, riduce il rumore di manipolazione al minimo, pur offrendo una presa sicura e confortevole.
Grazie alla Dust Protection Membrane, realizzata specificamente, e al suo chassis molto robusto e resistente l'INTERVIEWER sarà il compagno ideale anche nelle condizioni più difficili.

I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

È stato presentato anche il modello LCT 440 PURE, un microfono a condensatore cardioide a diaframma largo per registrazione realizzato con tutti gli accorgimenti dei modelli migliori ma semplificato per soddisfare un solo scopo: raggiungere la migliore qualità sonora possibile con la massima facilità d'uso. Questo modello è la quintessenza della tecnologia dei microfoni top confezionato in uno chassis robusto, elegante e compatto e la capsula fornisce un livello impressionante di dettagli ed ha un rumore inerente molto basso.
Sarà fornito in un'elegante e robusta confezione comprendente la sospensione elastica, filtro anti-pop magnetico, anti-vento e borsa da trasporto ad un prezzo, nel suo range, molto competitivo.

I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

Infine la serie LCT sarà a breve arricchita dal modello LCT 240 PRO, costruito intorno al principio focusing on the essentials. Sarà un versatile microfono a condensatore cardioide realizzato per quanti sono disposti a fare il primo passo verso la registrazione professionale. Il suo suono trasparente e in grado di riprendere tutte le sfumature ne renderà possibile l'utilizzazione in tutte le applicazioni. In poche parole: la registrazione professionale non è mai stata così leggera sul bilancio.
Tutte queste novità saranno disponibili a breve in tutti i negozi.

I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

È invece disponibile da poco sul mercato il modello LCT 640 TS che è stato presentato in grande stile al NAMM come TTT (Time Travel Technology), in quanto rappresenta la soluzione ad un problema in cui può incappare qualsiasi fonico che deve fare una ripresa in un ambiente che non conosce e ha tempi strettissimi per il posizionamento dei microfoni.
Come ben sapete i microfoni con doppia capsula consentono di scegliere il tipo di ripresa fra diverse polarità (generalmente almeno le tre classiche omni/cardioide/"8")) ma questa scelta durante il mix potrebbe rivelarsi "non proprio indovinata". Il microfono condensatore a capsula larga LCT 640 TS si presenta come la soluzione a questo tipo di problema perché funziona come lo standard aperto RAW per la fotografia: registrare ora e decidere la polarità dopo!

I nuovi eccezionali microfoni Lewitt

Grazie al circuito Dual-output e al modo Multi-pattern questo microfono può registrare separatamente due tracce, una per capsula, e gestire la polarità durante il mix ☺ sono cinque le polarità di base, ma l'app Polarizer fornisce anche soluzioni intermedie. Ovviamente questa app rende possibile anche la gestione indipendente delle due capsule per una registrazione stereo, ottenuta di solito con due microfoni, anche con tecnica M/S. Infine la tecnologia Perfect Match® garantisce che due LCT 640 TS formeranno sempre una coppia selezionata (matched per chi preferisce la lingua della mitica Albione). Credo proprio che dovremo fare una prova approfondita con questo microfono che ho cercato di spiegare in troppe poche parole.

I prodotti Lewitt sono distribuiti da Frenexport.