HomeAll NewsNAMM 2018 – Native Instruments lancia la sua piattaforma di sample

NAMM 2018 – Native Instruments lancia la sua piattaforma di sample

Si chiama Sounds la piattaforma online inaugurata da Native Instruments al NAMM 2018, sulla scia di un trend che sta diventando globale e comune a molti marchi negli ultimi mesi. Piattaforma che ospiterà, permettendone l'uso, un alto numero di sample audio, loop, espansioni e altri utili tools provenienti da più di 2

Si chiama Sounds la piattaforma online inaugurata da Native Instruments al NAMM 2018, sulla scia di un trend che sta diventando globale e comune a molti marchi negli ultimi mesi. Piattaforma che ospiterà, permettendone l’uso, un alto numero di sample audio, loop, espansioni e altri utili tools provenienti da più di 200 partner.

Attualmente in fase di beta testing, una versione di Sounds è già disponibile gratuitamente a livello globale, anche se poi negli Stati Uniti è già attiva la versione a pagamento con abbonamento lancio dal costo di 9,99 dollari al mese invece che i 19,99 previsti.

La versione Free permette una preview illimitata dei suoni caricati dai migliori partner, il download di loop e sample senza diritti di copyright e aggiornamenti settimanali.

La versione Pro a pagamento, invece, permette ovviamente il salvataggio e download dei contenuti nonché la possibilità di gestire la propria libreria personale più contenuti speciali ogni settimana rivolti esclusivamente agli abbonati.

Per scoprire di più visita il sito di Sounds.

Aggiungi Commento

Click here to post a comment