Le valvole hanno ancora un ruolo nell'audio?

Le valvole hanno ancora un ruolo nell'audio?

Per lungo tempo le valvole hanno avuto un ruolo cruciale negli studi di registrazione, nonché negli impianti Hi Fi, ma ha ancora senso parlarne oggigiorno?

Ecco un argomento davvero molto caro a Silvano Ribera, con cui si può chiudere in bellezza questa prima, bellissima, stagione di racconti di vita nel mondo dell'audio professionale da parte dello stimato fondatore di Audio Ribera, produttore artigianale di microfoni di altissimo livello utilizzati da musicisti come Andrea Bocelli, Elisa, Ed Sheeran e altri.

La valvola, senza dubbio, ha aperto a suo tempo la strada dell'audio e della registrazione, sin dalla prima metà del '900. A partire dai ruggenti anni '60, però, gli studi sui componenti a stato solido iniziano a dare i primi importanti frutti e man mano questa evoluzione è andata avanti fino a relegare i tubi termoionici a una nicchia circoscritta, che tuttavia proprio oggigiorno è in fase di riscoperta.

Perché? Come per il ritorno dei dischi in vinile, è solo un nostalgico sguardo al passato? Qual è l'apporto sul suono di una valvola?
Vediamo di capirci un po' di più col mitico Silvano...


Commenta