Focusrite Clarett 8PreX

Focusrite Clarett 8PreX
Presentata all'ultimo NAMM 2015 insieme agli altri modelli della gamma, la Focusrite Clarett 8PreX è la punta di diamante tra le interfacce Thunderbolt del marchio inglese: studiata principalmente per installazioni permanenti, questa interfaccia al momento è compatibile solo con piattaforme Mac, ma Focusrite comunica che entro la fine dell'anno saranno rilasciati i driver e il software anche per Windows. Racchiusa all'interno di due unità rack, la Clarett 8PreX offre 26 ingressi audio e 28 uscite, con otto ingressi separati microfonici su prese in formato XLR, otto ingressi di linea su prese in formato jack TRS, più due ingressi Instrument ad alta impedenza sul pannello frontale. I preamplificatori microfonici dispongono di alimentazione phantom, attivabile individualmente, e controlli per un filtro passa alto e l'inversione di fase.

La Clarett 8PreX dispone anche di un doppio I/O ADAT, per espandere il sistema inserendo fino a 16 preamplificatori microfonici aggiuntivi, o altre uscite analogiche, otto uscite analogiche su prese Jack TRS, una coppia di uscite Monitor, porte MIDI I/O, SPDIF I/O, Wordclock I/O, più due prese cuffie inserite nel pannello frontale. L'indicatore VU-Meter a led sul pannello frontale può essere impostato per monitorare a scelta gli ingressi analogici o quelli digitali, mentre l'area Monitor comprende un generoso potenziometro per la regolazione del volume e switch per Dim e Mute. Le prestazioni dichiarate per la Clarett 8PreX sono di tutto rispetto: la gamma dinamica dei preamplificatori microfonici è di 118 dB, inoltre nel circuito di ciascuno è stata introdotta la tecnologia AIR, per cambiare l'impedenza del preamplificatore ed emulare la resa sonora dello storico modello ISA di Focusrite. La gamma dinamica dello stadio di conversione DA è di 119 dB. La tecnologia Thunderbolt e i driver sviluppati da Focusrite consentono su Mac di ottenere una latenza intorno a 1 millisecondo a 96 kHz, mentre a 48 kHz, impostando un valore pari a 32 nel sample buffer della DAW, si ottiene una latenza intorno ai 2,5 millisecondi. I tecnici Focusrite hanno lavorato anche per snellire il workflow, semplificando la gestione tramite i software a corredo: la nuova versione dell'applicazione Focusrite Control consente all'utente di gestire le principali funzioni dell'interfaccia e il routing rimanendo all'interno della propria DAW, e bypassando il software di controllo esterno. Oltre all'applicativo "Focusrite Control", il corredo di software in bundle comprende inoltre la suite di Plug-in Focusrite Red 2 & Red 3, e una libreria da 1 GB di sample realizzati da Loopmasters.Per altre informazioni sulle interfacce Focusrite Clarett, vi consiglio di visitare il sito internet di Eko Music Group, il distributore italiano del marchio inglese, dove troverete a breve nella sezione Download, anche una comoda guida introduttiva in lingua italiana, per muovere i primi passi nella configurazione della vostra interfaccia Clarett.Riccardo Gerbi

Tags


Autore


Riccardo Gerbi

Hanno detto di me: "Just love the background chord moves! The Italians have always been musical maestros and seem to have a personal relationship with music like no other race. I wish I could speak the lingo like this guy! ... Now that's Musical Authority !"