Per chiudere l'argomento colonne sonore vorrei farvi conoscere anche punti di vista di altri musicisti: il primo riguarda le considerazioni di Riccardo Rocchi, chitarrista classico/acustico che suona nella F2F band. Riccardo ha all'attivo numerose collaborazioni del mondo delle colonne sonore e lavora con vari composit ...
Adesso passiamo alla colonna sonora dal vivo del film The Beyond Composer's Cut.La dicitura Composer's Cut significa che il montaggio delle musiche sul film è dettato dalla scelta del compositore e non del regista. Quasi sempre i registi hanno un'idea diversa sul come devono essere utilizzate le musiche sulle immagini ...
Dopo aver parlato dei preparativi fondamentali per affrontare da musicista una colonna sonora, parliamo del concerto della F2F band.Nella scaletta ci sono musiche di film principalmente horror ma anche western e gialli, quindi i generi musicali possono cambiare: si passa dal pop al funk, dalla psichedelia al rock... È ...
In questo nuovo articolo vorrei parlarvi di come un musicista si confronta col mondo delle colonne sonore.Da tempo lavoro con il maestro Fabio Frizzi, apprezzato e famoso compositore italiano (tanto per ricordare qualche titolo: Fantozzi, Febbre da Cavallo, più moltissime fiction e trasmissioni). ...
Dopo quanto affrontato nelle precedenti lezioni, adesso mischiamo le note rimanendo sulle due corde: ...
A parte scambiare l'ordine delle note come visto nello scorso articolo, stavolta si può andare oltre e pensare la scala in modo orizzontale e non più in verticale: ragionate a coppie di corde (limitate il range alle corde MI - LA, poi LA - RE e infine RE - SOL). In questo modo sarete obbligati a spostarvi in orizzont ...
Come ho già detto negli articoli precedenti, una cosa che può limitare un musicista è suonare frasi con le solite diteggiature nella classica successione diatonica (cioè le cinque note in ordine: prima, seconda ecc.). In questo modo si creano le solite sonorità che, nonostante suonino sempre bene, dopo averle asco ...
Dopo aver visto come si crea un riff con le pentatoniche, adesso pensiamo ai modi della scala: si parte da ognuna delle cinque note e si finisce all'ottava della nota di partenza; in tutto ne avremo cinque. Da notare come l'ultimo modo è in realtà la pentatonica minore (tonica, 3' min., 4' g, 5' g e 7' min., oppure T ...
Continuiamo il percorso iniziato nell'articolo precedente per suonare le scale pentatoniche in modi fuori dall'ordinario. Per assimilare bene la scala vi consiglio di creare delle linee di basso: limitarsi agli esercizi vi farà rimanere in superficie quando invece bisogna andare a fondo, e il modo migliore è fare qua ...
In questo articolo vorrei iniziare a parlarvi di un argomento che più o meno tutti conoscono: la scala pentatonica. È usatissima in tutti i contesti stilistici, quasi inflazionata, ma molto efficace data la sua versatilità e la comodità di diteggiatura. Però, se eseguita sempre allo stesso modo, può portare alle ...