Articoli di Redazione su Musicoff.com (4881 Pubblicazioni)

iscritto da 1693g

La redazione di Musicoff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!

"Premi play e basta..." si intitola l'ultimo atteso lavoro degli Aerosmith e già ad un primo frettoloso ascolto bisogna dire che non si può non dargli ragione. Il gruppo, definito da molti come l'unico in grado di riscattare l'eredità dei Rolling Stones (sebbene i suddetti siano ben lungi dal voler andarsene in pens ...
Dopo cinque anni di assenza ecco apparire su MTV il video del nuovo singolo degli AC/DC, Stiff Upper Lip: il gruppo canta e suona in mezzo alla strada e dalla "Diavoletto" dell'ormai "leggenda vivente" Angus Young, esce un potente getto di fango che innaffia tutti i presenti, mentre lui si scatena in preda alla passion ...
Bisognerebbe più spesso guardarci dietro le spalle se il risultato è la possibilità di ascoltare quello che viene proposto in questo doppio album dove le voci dei due grandi artisti potrbbero essere tranquillamente la sola musica presente.L'invidia e lo stupore sono totali se si considera il fatto che le voci di Oti ...
Esponenti del cosiddetto "sound di Seattle", gli Alice In Chains non hanno mai goduto della stessa popolarità riservata a Pearl Jam o Nirvana. Dopo lo splendido Jar Of Flies del 1993 (senza dubbio uno fra i cinque migliori dischi degli anni '90) e l'omonimo Alice In Chains (1995), il gruppo torna ad esibirsi dal vivo ...
A distanza di due anni dall'uscita della precedente raccolta, Queen Rocks, la EMI ci propone un nuovo disco a firma Queen, con l'aggiunta di un "+" indicante la partecipazione di artisti del calibro di Elton John, David Bowie, George Michael, Montserrat Caballé e Wyclef Jean (!). La compilation, per forza di cose, non ...
Ecco la seconda epica raccolta, studio della band inglese, pubblicata subito dopo la morte del grande Mercury. Accuratamente e magistralmente compilata con la collaborazione attiva dei tre Queen rimasti, la compilation, presentata dalla Emi, potrebbe risultare all'apparenza molto commerciale, ma all'atto pratico rappr ...
Luglio 1973. Nascono ufficialmente I Queen, quartetto Glam Rock raffinato e audace che, con il loro primo lavoro, appunto l'album Queen, permettono una svolta decisa ai percorsi musicali dell'epoca, reduce suo malgrado da artisti del calibro di Jimi Hendrix o the Doors. Il leader nonché vocalist del gruppo, il compia ...
Concluso il tour europeo promozionale di The Perfect Element - Part 1 e prima di iniziare quello successivo, i Pain Of Salvation stupiscono realizzando in pochi mesi un nuovo concept-album, che contrariamente alle attese, non si sviluppa intorno al tema portante di The Perfect Element - Part 1. Daniel Gildenlow, princ ...
C'è una nuova corrente musicale che gira negli States, ma che si sta allargando a macchia d'olio anche nel resto del mondo. La chiamano "nu grunge" e i Puddle of Mudd sono entrati di diritto a farne parte, insieme ai Creed, ai Nickelback, agli Staind e ad altri gruppi meno conosciuti.Grazie all'incontro con Fred Durst ...
Disco che conferma il quintetto americano ai vertici mondiali (se di conferme ancora c'era bisogno). I Pearl Jam, uno degli ultimi gruppi a rappresentare il sound di Seattle, “sfornano” un disco completo sotto tutti i suoi punti di vista, senza scendere nelle banalità e nella presunzione di chi ha già raggiunto la ...
Perturbazione, una piacevole e nuova realtà italiana che illumina di speranza lo scenario commerciale del nostro circuito. Appena si prende il mano il ben curato digi-pack di In Circolo ci si rende conto dell'ironia e dell'umiltà con cui questi ragazzi di Torino affrontano il poetico e quotidiano mestiere del musicis ...
I Pink Floyd accolgono gli anni '70 con l'enigmatico ed impegnativo Atom Heart Mother. Ancora una volta si tratta di un disco unico nella storia della musica: ben pochi artisti prima avevano avuto l'intraprendenza di pubblicare un disco che in copertina recava semplicemente un'immagine di una mucca al pascolo, senza n ...
Paul Gilbert stupisce sempre! Dopo averci fatto credere nei suoi ultimi dischi da solista (King Of Clubs, e il più recente Alligator Farm), che la sua vera passione fosse il pop, se ne esce con un nuovo disco con i Racer X, il gruppo che lo ha consegnato alla storia del rock come uno degli "shredder" più seguiti del ...
Finalmente, dopo aver commesso qualche passo falso, Sting torna ai livelli che più si addicono ad una star di spessore mondiale quale egli è. Prima di procedere all'ascolto di Brand New Day avevo ormai messo una pietra sopra al mio interesse per l'ex Police che, cominciando la sua carriera solista ...
Dalla terra dei laghi ecco spuntare la fiamma dei Soul Asylum. Quattro giovani ragazzi di Minneapolis (città artistica nel Midwest patria dell'eclettico Prince), provano il grande colpo nazionale con questo caratteristico settimo lavoro, firmato Columbia/Sony. Già prodotti sei dischi con la locale Twin Town (3 co-pro ...
Fin dal singolo di lancio, Imitation Of Life (che si dimostra una delle canzoni più convincenti dell'album), i fan dei R.E.M. avevano tirato un sospiro di sollievo: i tanto cari amati jingle-jangle di Peter Buck e della sua Rickenbacker (che in realtà si trattava di una Danelectro 12 corde come dimostrato nelle varie ...
Automatic For The People segna, nel '92, il secondo grande successo per gli R.E.M., subito dopo Out Of Time (lavoro nel quale erano presenti brani come Losing My Religion o Shiny Happy People). Il loro sound, ancora una volta, è inconfondibile e la voce di Michael Stipe perfettamente riconoscibile. Il cd apre con l'i ...
A poco meno di un anno di distanza dall'attesissimo e chiacchieratissimo Kid A, i Radiohead si ripresentano con un nuovo album, Amnesiac. Annunciato come un ritorno ad una musica più "commerciale" e a canzoni meno sperimentali, Amnesiac si rivela in realtà come l'ideale continuazione dell'odiato/amato Kid A, spiazzan ...
Monster esce nel Settembre del 1994, ancora una volta sotto la produzione di Scott Litt. Dopo i successi strabilianti dei due lavori precedenti i R.E.M. si prendono il lusso di elaborare uno stile nuovo, molto distante - almeno al primo impatto - dai loro canoni tradizionali. Il sound che ne deriva è fortemente influe ...
Novembre 1988. Nei negozi di tutto il mondo esce Green, un album importantissimo perchè segna una svolta storica nella carriera dei R.E.M. Questo primo lavoro prodotto sotto etichetta Warner, dopo il lungo sodalizio con la I.R.S., è un album memorabile, fresco, innovativo e - soprattutto - in perfetto stile R.E.M.; u ...
Ecco un altro caposaldo di quello che suole definirsi "canterbury sound" (fenomeno nato grazie ai Wild Flowers, il gruppo che si trova all'origine sia dei Caravan che dei Soft Machine), ovvero un ulteriore modo di considerare ciò che negli anni settanta fu definito "progressive rock". A differenza di quest'ultimo, nel ...
Reckoning esce nell'Aprile del 1984 ed è ancora prodotto da Mitch Easter e Don Dixon. L'album bissa il grande successo di Murmur, questa volta anche dal punto di vista delle vendite, con una lusinghiera tiratura di 250.000 copie: niente male per un gruppo praticamente emergente. Se cercate la parola "reckoning" su un ...
L'album d'esordio di un cantautore o di una band spesso può rivelarsi già sorprendentemente maturo e dotato di tutte le carte in regola per entrare a pieno titolo nell'Olimpo della grande musica, ma solo i grandi artisti riescono a creare un'opera prima che sia già un vero e proprio capolavoro. Di sicuro hanno cent ...
I Depeche Mode si sono fatti decisamente attendere questa volta visto che sono passati quasi tre anni dalla loro ultima raccolta, The Singles 86-98, e dal mega tour promozionale che li ha portati in giro per il mondo. Questa attesa aveva nuovamente alimentato alcune dicerie che sostenevano un loro scioglimento. Con Exc ...
Se vogliamo considerare Chronic Town come un piccolo demo o album promozionale allora senza dubbio questo Murmur può essere definito come il primo album della band.Registrato nel Gennaio del 1983 e prodotto da Mitch Easter e Don Dixon, questo lavoro riprende le tematiche ed il sound del disco precedente ed ancora una ...
Nel Settembre del 1996 esce quello che doveva essere l'ultimo album dei R.E.M. per l'etichetta Warner Bros, l'ultimo dei cinque album contrattati con la multinazionale americana ai tempi di Green. Le attese per questo album erano quindi anche rivolte al futuro, alle strade che il gruppo avrebbe percorso di lì in avant ...
Il nucleo che dà i "natali" al gruppo, formatosi a Londra nel 1971, comprende: il cantante pianista Brian Ferry (appena scartato dopo un'infruttuosa prova coi King Crimson), il chitarrista Phil Manzanera, il sassofonista Andy Mackay ed un ancora misconosciuto e giovanissimo Brian Eno, studente di elettronica ed appass ...
Ogni album dei Cranberries ha avuto finora una sua caratteristica emblematica, che lo ha reso una precisa tappa della carriera della band, svoltasi sempre sotto la confortante egida di uno stile inconfondibile contraddistinto dai talentosi virtuosismi canori di Dolores O'Riordan. In Everybody Else Is Doing It,So Why Ca ...
Cosa può succedere quando un cospiquo numero di autorevoli nomi del panorama Rock mondiale decidono di incontrarsi in uno studio di registrazione a L.A. invitati da un tale Raymond Daniel Manzarek??? E' semplicissimo: nasce Stoned Immaculate - The Music Of The Doors -! E così anche i Doors sono stati "coverizzati".. ...
Continuiamo a proporvi pezzi di storia della grande musica rock recensendo questo pilastro. Chi non conosce almeno The Final Countdown e Carrie di questo famosissimo gruppo? Crediamo siano ben pochi. Spesso però la forte fama porta a conoscere, di alcuni gruppi, solo le canzoni in cui sono stereotipati, ecco perchè o ...
Dopo il successo di The Man Who (1999) sui Travis sono piovuti commenti di tutti i tipi. In molti li hanno visti come i nuovi Radiohead dell'album The Bends (1995), dalle linee melodiche, limpide e sofferte prima dello sperimentalismo degli ultimi album. Il paragone era facile anche perché i Travis da tempo hanno un ...
Dopo due anni in cui le vicissitudini di questo gruppo metal brasiliano lo davano ormai per spacciato da parte di critica e pubblico, gli Angra escono dal "coma profondo" (caratterizzato dalla "dipartita" verso progetti solisti di 3 dei 5 membri) che sembrava ormai averli inghiottiti, per regalare al panorama della mu ...
Primo disco e capolavoro dei Toto. Ha ottenuto anche un Grammy awards per la categoria “miglior nuovo artista”. Gia' famosi nella scena americana, i ToTo non hanno avuto difficolta' ad ottenere un contratto e una distribuzione. Con il singolo Hold the line, uno tra i loro pezzi piu' conosciuti, sono rimasti in vetta ...
Subito dopo il successo internazionale, ottenuto con Images and Words nel 1992, i Dream Theater decidono di esasperare quello che nel lavoro precedente era stato definito il loro lato migliore: la tecnica. Effettivamente il disco è piacevolmente ascoltabile, ma solo per coloro i quali avessero già iniziato le orecchi ...
Pare sia diventata una moda per ogni musicista quella di dedicarsi, durante le pause tra le realizzazioni col proprio gruppo, ai lavori solisti; non poteva essere diversamente per il noto vocalist dei Dream Theater, James LaBrie, che insieme ad artisti meno conosciuti (Matt Guillory, Mike Keneally, Mike Mangini e Bryan ...
Pubblicato in questi giorni in Italia, il CD rappresenta il sunto di una serie di concerti live tenuti ad Oakland (California) nel dicembre del 2000 da questa formazione particolarmente indovinata. Teatro dell'esibizione, il rinomato locale Yoshi's, curioso ed riuscitissimo connubio fra il ristorante giapponese e la ja ...
A cinquant'anni compiuti, il grande chitarrista nordirlandese Gary Moore si presenta con un nuovo disco che ci offre un rock a tratti duro, a tratti melodico, ma sempre carico della classe e dell'energia chitarristica che lo contraddistingue. Scars è il nome dell'album, ma anche del trio di musicisti che lo suonano: G ...
Arrivato a Londra da Glasgow, John Martyn, al tempo Iain McGeachy,viene immediatamente influenzato dal Folk revival britannico, che in quel periodo conosceva una seconda giovinezza. Entrato a far parte del clan di Joe Boyd, produttore della Island, il braccio rivolto alle novità della casa discografica EMI, Martyn vie ...
Monumentale! E' l'unica cosa che si può dire sulla portentosa opera omnia del grande Mercury, stroncato dall' AIDS il 24 novembre del 1991. La lussuosa confezione (questa volta veramente di lusso), raccoglie tutto il materiale registrato da Freddie senza i Queen nell'arco della sua carriera. Il tutto incluso in 10 C ...
Secondo album del quintetto di Ekilstuna realizzato a poco più di un anno di distanza dal precedente "album di debutto", Entropia (che verrà pubblicato in Europa solo successivamente, negli ultimi mesi del 1999).In seguito alla dipartita di Daniel Magdic (chitarra solista in Entropia) si ha l'ingresso fra le file del ...
Un grande ritorno quello dei Metallica! Grande sia perchè sono artisti che hanno fatto la storia del Thrash Metal, sia perchè quello che ci stanno proponendo, seppur fondamentalmente bizzarro, è un lavoro da tenere sicuramente in considerazione. S&M è il titolo del loro doppio CD registrato dal vivo in Californ ...
Terra E Libertà, terzo lavoro dei Modena City Ramblers è l'album che più ha subito l'influenza della cultura, ma soprattutto della letteratura, sudamericana. Infatti questo disco è ispirato da scrittori come Luis Sepùlveda, Paco Ignatio Taibo II (sua la frase d'introduzione nel libretto "Non si può vivere senza u ...
Chi ha detto che la buona musica rock non è né femminile né italiana? Chi ha pensato che in Italia non esistono artisti che mettono nelle proprie canzoni melodie meravigliose alternate a polirtmìe tecnicamente difficili? Chi ha detto che i testi delle canzoni italiane sono troppo mielosi e quasi sempre erotomani? B ...
Finalmente, dopo anni ed anni di estenuante attesa, la Emi si è decisa a regalare a tutti i più accaniti fans dei gloriosi Beatles una raccolta estremamente rappresentativa e molto ben compilata dei 4 baronetti di Liverpool, dal momento che racchiude i 27 hits che hanno raggiunto il 1' posto in classifica nell'arco d ...
Nella cultura musicale italiana non si può dire che il jazz sia esperienza di tutti i giorni.E' un genere che richiede tecnica, capacità d'improvvisazione, conoscenza della storia dei suoi grandi, e, in primo luogo, richiede una band affiatata.Il successo di Dalla Pace Del Mare Lontano di Sergio Cammariere, si può s ...
Abbandonate le atmosfere decisamente cupe e fantasy di Outside, come anche la sperimentazione di ritmi techno e dance di Heartling, il Duca Bianco ci propone un disco più maturo ed introspettivo, in cui le liriche vengono ad assumere un maggior peso rispetto ai già citati due lavori, che avevano peraltro sancito il r ...
La voce calda che ci accarezza...sembra di sentire il palato che vibra dentro le nostre casse, sentimento che trasuda da ogni verso. L'uso più che frequente della chitarra acustica e dei suoni semplici, rigorosamente di accompagnamento. Talvolta vengono proposti il pianoforte, e, a momenti giusti, tappeti di violini d ...
Secondo e grandioso lavoro dei Dream Theater, Images And Words un'opera eccellente che ha cambiato il modo di vedere e pensare questo genere di musica. Molteplici sono le influenze di questo disco un misto di rock, metal, funk e fusion, basta ascoltare con attenzione gli incredibili incastri poliritmici delle varie pa ...
Decisamente non è un disco commerciale ma dietro il quale si scorge una figura notevole del panorama musicale; troviamo infatti in veste di produttore Frank Zappa.E' proprio per la sua etichetta che questo album fu prodotto. La leggenda racconta che Cpt. Beefheart (alias Don Van Vliet) abbia registrato il disco in stu ...
Produrre un disco lounge nel 2000 può rappresentare il semplice inseguimento di una moda revival per assicurarsi successo in un settore di tendenza ma non totalmente commerciale.Jet Sounds è una piacevole eccezione alle nuove produzioni dance o pop con influenze vintage che vengono spacciate come lounge. E' come se ...