Fabrizio Galassi - (11 Pubblicazioni) iscritto da 252g

Giornalista, docente e consulente Digital Marketing, è stato direttore di Rockstar.it fino al 2008, e autore MTV Italia (“A Night With…”); dal 2009 insegna digital marketing in ambito musicale e artistico allo IED di Roma, al Master in Management, Marketing e Comunicazione della Musica de La Sapienza, alla NUT Academy di Napoli, al Roma Contemporary Music College oltre a tenere workshop e seminari in tutta Italia. Come giornalista scrive e ha scritto per Repubblica.it, Kataweb, Wired, IlFattoQuotidiano e Left. Ha svolto consulenze in ambito digitale per Ericsson, Rai, Nokia, BelieveDigital, Zimbalam, NUToneLab, Groovadia e ThinkLouder.

Ecco la seconda parte della guida su come (ma soprattutto quanto) guadagnare con la musica. Non hai letto i primi 5 consigli? Clicca qui! ...
La maggior parte delle band o artisti guadagna principalmente dai concerti, è la prima fonte di reddito che va a riempire, a seconda dei casi, dal 60% al 99% il paniere delle entrate. ...
Il 2017 sarà l'anno del grande bivio generazionale, dello stacco tra i novecentisti - che necessitano di un media tradizionale per conferire a un artista lo status che si merita, e i millenialisti - che seguono il proprio istinto e il numero di click. ...
Vi ricordo che avere una fan base importante in termini numerici è un punto fondamentale che viene esplicitamente richiesto da chi opera nel settore: etichette, talent scout o direttori artistici. ...
Faccio musica, se metto i miei brani su YouTube e ho successo posso guadagnare qualcosa? Ma YouTube Paga? Quanto? Più o meno di Spotify? Ho sentito che... ...
Come si promuove un brano musicale nel 2018 - Ci vuole l'XFactor? Beh, vediamo... ...
Ci sono molti modi su come essere presenti su Spotify, uno di questi è gestire playlist all'interno delle quali poter inserire 'anche' i propri brani; e non dover così chiedere agli altri creator "Ti prego, puoi inserirmi nella tua meravigliosa playlist?".Creare e aggiornare playlist permetterà al vostro pubblico di ...
È una delle domande più frequenti che ricevo: "Quando è meglio pubblicare su Instagram?".La risposta è: "Se vendi lavastoviglie devi programmare i post negli orari di maggior audience, ma se fai musica devi seguire le tue emozioni e i tuoi aggiornamenti".La risposta, me ne accorgo, non soddisfa tutti, molti vorrebb ...
Su MusicaBuzz ho pubblicato spesso guide su come poter incrementare il numero delle view e dei subscriber, sono consigli super utili, spesso che arrivano direttamente dalle linee guida di Google. ...
Avrete sicuramente letto del nuovo algoritmo di Facebook che tenderà a veicolare maggiormente i post di amici, parenti, colleghi o dei gruppi, al posto di quelli delle aziende.  Ossia ci sarà una netta differenza tra il post di un profilo (maggiore visibilità) e quello di una pagina (minore visibilità). ...
I video suggeriti, cioè quelli che si trovano alla fine del video che state guardando o nella colonna di destra, sono la principale fonte di scoperta e di click.Avere una buona posizione e un buon ranking vi permette di essere trovati, ascoltati e con una forte possibilità di trovare nuovo pubblico. ...