Alessio Berlaffa - (3 Pubblicazioni) iscritto da 2939g

Alessio inizia a suonare la chitarra nei primissimi anni ‘90 da autodidatta e ben presto si appassiona ai grandi che hanno fatto la storia della chitarra hard rock come Eddie Van Halen. Affascinato dalla tecnica di chitarristi quali Paul Gilbert e Yngwie Malmsteen fra gli altri, inizia a suonare con diverse band e vince alcuni concorsi per musica inedita con la rock band “Xeed”. Si avvicina al mondo del jazz e del blues e inizia a seguire i corsi di Valerio Annicchiarico (jazzista e musicologo), con il quale approfondisce le sue conoscenze e rafforza la tecnica a plettro della mano destra, tratto saliente del suo stile. Frequenta poi le masterclasses del corso “RLS” ideate e tenute da Donato Begotti e successivamente si iscrive all’accademia “Lizard” di Fiesole (Firenze) dove si diploma in chitarra Elettrica con Giovanni Utenberger, sotto la guida di Paolo Anessi. Parallelamente all’attività live, insegna dai primi anni 2000, tra Lombardia, Piemonte e canton Ticino in svizzera. Per un decennio e’ stato chitarrista solista della heavy-metal band “Doomsword”, con cui ha calcato importanti palchi italiani e stranieri. Suona in gran parte dell’Europa centrale in Tour e in diversi famosi festival tra cui il “Bang your head” 2004 dove divide il palco con nomi storici come “Alice Cooper, Queensryche, Gotthard, Sebastian Bach” e altri, guadagnando una grande esperienza in ambito live. Con la band compone arrangia e registra i dischi “My name will live on” (Dragonheart/SPV 2007) e “Eternal Battle” (Dragonheart/SPV 2010). Attualmente è chitarrista della band Thrash “Spanking Hour” ed ha prodotto il suo disco solista “Electric Mist” uscito per Lion Music Finland l'11 gennaio 2018: un full lenght strumentale di 11 tracce con 11 musicisti tra cui nomi internazionali.