Yamaha CVP-805, ascoltiamo le voci degli strumenti

Yamaha CVP-805, ascoltiamo le voci degli strumenti

Dopo avervi introdotto la sezione style, oggi ascoltiamo i suoni di tutti gli strumenti a bordo del piano Yamaha CVP-805.

Alla guida di questa terza puntata del nostro video test - e restate collegati perché non sarà l'ultima - c'è ancora una volta il musicista professionista Luciano Zanoni, un pianista di eccezionale bravura che non a caso è dietro i tasti bianchi e neri dell'orchestra del Festival di Sanremo 2020.

Parliamo quindi della sezione VOICE, sotto la quale il Clavinova CVP-805 raccoglie tutte le timbriche degli strumenti a disposizione, cioé pianoforti, organi, chitarre e bassi, archi, batteria e percussioni, synth e così via...
Il generoso display touch screen centrale ci è di aiuto per fare le nostre selezioni e per intervenire sui vari parametri. 

Non si tratta solo di mere simulazioni sonore, perché ad esempio sui pianoforti la tecnologia Virtual Resonance Modeling va a ricreare la risonanza per simpatia delle corde quando premiamo il pedale sustain. Si tratta, quindi, di sonorità molto convincenti e create con un attento studio sugli strumenti originali.
Ma sono moltissime le caratteristiche su cui possiamo intervenire e vi lasciamo al video con le spiegazioni dettagliate del buon Zanoni per approfondirle.

Per ulteriori informazioni sul pianoforte digitale CVP-805 consultate il sito Yamaha.


Commenta