Il suono scintillante dell’acustica Alvarez MFA66CE

Il suono scintillante dell’acustica Alvarez MFA66CE

Appartiene alla prestigiosa linea Masterworks questa chitarra che colpisce l'occhio per la notevole "abbronzatura" del mogano massello usato per l'intera cassa. L'uso di materiali selezionati e una lavorazione particolarmente accurata ne fanno uno strumento decisamente professionale, come ben dimostra il video-test in cui è protagonista ancora una volta il nostro Alberto Lombardi.

È lo strumento più "costoso" dei quattro da noi testati in queste ultime settimane, ma il concetto è decisamente relativo visto che finisce comunque per rientrare in quella che comunemente viene considerata la fascia media dei prezzi.
La cosa importante da sottolineare è che il livello di qualità, tra materiali e rifiniture, è molto alto a prescindere dal prezzo.

La differenza base con le altre tre chitarre avute in prova è la costruzione della cassa con legno massello: sia il top che fasce e fondo sono infatti realizzati in mogano africano dalla bella venatura, che sulla tavola armonica risalta sotto la cornice "shadowburst" e lo scintillio della verniciatura lucida.

Anche il manico è in mogano, rifinito semi-opaco, mentre il top è strutturato internamente secondo il pattern FST2M con l'X-bracing "forward shifted" già incontrato in altri modelli.
La tastiera in palissandro/pau ferro è segnata da un singolo segna-posizione al 12° tasto, l'elegante estetica dello strumento è valorizzata dal binding in legno di acacia e dal filetto in abalone.

Non sono da meno dettagli meno essenziali come i pin neri del ponte e le meccaniche sigillate dorate con palettine in ebano. Capotasto e selletta del ponte sono in vero osso naturale.
La dotazione elettronica è quella di un trasduttore LR Baggs Element con preamp StagePro EQ.

Il suono della chitarra ha un carattere asciutto e brillante che aiuta molto in ogni situazione in cui sia necessario "tagliare" nella mischia. L'uso con il plettro la valorizza sia nel fraseggio che nelle ritmiche, ma le dimensioni e la struttura della cassa lasciano ampio spazio ad armonie più larghe di arpeggi e accordi aperti.

Appena uscita dalla fabbrica, offre già una buona riserva dinamica destinata ad aumentare nel tempo.
Il sistema di amplificazione è essenziale ma efficace, abbinando la qualità di base del trasduttore alle tre bande di EQ e alla preziosa presenza di un notch filter, inversione di fase e tuner.

Bella chitarra acustica con una personalità decisa che andrà a colpire in particolare chi cerca un suono definito e brillante.

Maggiori informazioni dal distributore italiano Backline Spa.


Commenta