Dal ring modulator all'octave fuzz in un solo pedale

Dal ring modulator all'octave fuzz in un solo pedale

Ascoltiamo in azione un pedale della Way Huge per chitarristi decisamente creativi, dai suoi ring modulator alle ottave più fuzzose!

Sin dai tempi di chitarristi come Jimi Hendrix, Jeff Beck ed altri, la sei corde non è solo stata amplificata e distorta con impatti a dir poco titanici, ma il suo suono è stato anche modificato fino ad assumere connotazioni nuove e completamente diverse dal suono classico di una chitarra.
Tra questi effetti, prima ricercati in studio e poi racchiusi in scatolette da tenere sotto i piedi grazie ai primi progettisti pionieri dell'effettistica a pedale, c'è sicuramente l'octaver, quell'effetto, cioè, che genera parallelamente al suono standard dello strumento un secondo segnale a una diversa ottava, più bassa o anche più alta nel caso dei cosiddetti "octavia" (un certo Roger Mayer ne sa qualcosa...).
Proprio quest'ultimo è il caso del Purple Platypus, che genera quindi un'ottava più alta rispetto al segnale originale.

Questo tipo di effetto, storicamente, può essere offerto sia in modo totalmente "clean", oppure coniugato a una distorsione, per avere tutte le possibilità generate soprattutto da un maggiore sustain e una quantità elevata di armoniche.
Parallelamente, sempre grazie all'intrecciarsi di due segnali (semplifichiamo, ci perdoneranno i più tecnici) nel tempo si è generato anche un altro tipo di effetto, denominato "ring modulator", nome derivato dal tipo di circuito analogico ad anello, appunto. Un gioco di frequenze che va usato sicuramente con una certa delicatezza, ma che è tanto estremo quanto creativo e inusuale.

Tutto questo lo troviamo nel Purple Platypus MKII che ascoltiamo nel seguente video grazie al sempre bravissimo Giacomo Pasquali.

Veniamo quindi alle specifiche
I controlli principali sono tre, un volume generale, un drive per la quantità di distorsione applicata (derivata direttamente dal Red Llama Overdrive della stessa casa) e un controllo "Hi-Cut" che serve appunto a smussare eventuali eccedenze di alte frequenze.

Dal ring modulator all'octave fuzz in un solo pedale

Per il resto c'è poco dari, IN e OUT, alimentatore a 9V o anche a batteria. Insomma, una volta attivato c'è solo da divertirsi, passando da suoni simil sitar a quelli più aggressivi, hendrixiani.

Way Huge è un marchio Jim Dunlop ed è distribuito in Italia da Eko Music Group.


Commenta