Pensado EQ, 6 hardware molto costosi in un solo plug-in

Pensado EQ, 6 hardware molto costosi in un solo plug-in

Dopo avervi abituati alle sonorità vintage e non, fornite da Acustica Audio in questi anni sotto le vesti di plug-in Acqua, arriviamo alla nuova serie denominata Diamond

Si tratta di plug-in dedicati ai sound engineer universalmente riconosciuti nei loro ambiti di riferimento e premiati con i tanto famigerati Grammy Awards.
Ci occuperemo del noto Diamond EQ di Luca Pretolesi, ma oggi apriamo le danze con il nuovissimo Pensado EQ dedicato al noto Dave Pensado.

L'EQ che stiamo per utilizzare è il risultato di un'infinita ricerca da parte di Dave dell'equalizzatore perfetto e quindi adatto ad ogni strumento musicale.
Facendo caso al suo rack hardware troviamo nel suo arsenale Maag, Bettermaker, Neve, Chlariphonic ecc. tutti oggetti ben conosciuti da Acustica Audio, che ha profilato quindi per lui un EQ custom, realizzabile soltanto via software grazie alla loro tecnologia.
Questo plug-in è in grado di incorporare al suo interno ben 6 bande indipendenti ognuna proveniente da una di queste macchine, e quindi può regalarci un macro sistema di equalizzazione come lo utilizzerebbe Dave durante le fasi del suo lavoro.

Acustica Audio, come abbiamo visto in altri video, non è indifferente alle esigenze dei sound engineer tanto da aggiungere feature software alle classiche emulazioni in modo da rendere iper flessibile il sistema di lavoro anche pensando di usare macchine vintage prive di alcune di queste funzioni.

Partiamo dal centro dell'interfaccia dove troviamo in alto i pulsanti di controllo principali: bypass, dbx2 (in grado di raddoppiare il valore dei gain relativi alle bande), autogain (in grado di compensare automaticamente il livello di enfatizzazione applicata dall'utente).

Scendendo sempre dal centro, troviamo la sezione Pre, dove Pre1 e Pre2 introducono distorsione armonica di due preamplificatori di cui non ci è dato nota sapere la provenienza.
Sappiamo che il primo Pre aggiunge un db circa sui bassi mentre il secondo aggiunge un valore di circa 1,5db sulle alte, entrambi trovano applicazione sugli estremi di banda. Off esclude la sezione Pre.

Ogni banda di EQ possiede gli stessi controlli, tranne gli estremi che possono essere utilizzati anche come HP e LP. La manopola superiore controlla il gain variabile da +o- 18bd.
In basso troviamo la frequenza di riferimento ed il pulsante off che esclude la banda completamente. Il controllo di In e Out è posizionati sopra agli estremi di banda come anche i pulsanti di attivazione dell'HP e LP filter.

Proprio perché accompagna le esigenze di Dave, il Pensado EQ è fornito con una serie di preset creati da lui stesso, che ottimizzano le varie sezioni del mix in base al suo gusto personale, comunque riadattatili al nostro scopo.
Come per tutti gli altri plug-in di Acustica Audio viene fornita anche una versione ZL ossia zero latency da utilizzare in fase di recording, ma che sacrifica maggiormente le performance del processore.
Nel manuale pdf allegato alla pagina web troviamo, come per gli altri plug-in, tutte le grafiche relative ai tagli di ogni banda.

Nel video lo sto utilizzando  su un brano di Vincenzo Incenso, splendidamente suonato da Alfredo Paixao e Daniele Bonaviri che lo hanno reso incredibilmente dinamico e potente. 


Commenta