Un preamp Mooer a pedale per suoni da ampli boutique

Un preamp Mooer a pedale per suoni da ampli boutique

Eccoci al secondo video test della serie dedicata ai nuovi preamplificatori a pedale Mooer, che ricreano i suoni dei grandi amplificatori valvolari: oggi è il turno dello 014 Taxidea Taxus.

Il Taxidea Taxus ha avuto nella progettazione un obiettivo non da poco, cioé ispirarsi a uno dei più famosi (e costosi) amplificatori in circolazione cosiddetti "boutique", strumenti di pregio realizzati con un controllo sulla qualità costruttiva e sonora assoluto. In particolare, parliamo, come dichiarato da Mooer stessa, del Suhr Badger 18, un piccolo grande classico, oramai, dell'amplificazione valvolare per chitarra.

Prima di esaminare le specifiche, sentiamolo in azione grazie alle mani di Giacomo Pasquali, ripreso da un bel microfono a nastro Audio Technica AT4081.

014 Taxidea Taxus prevede 2 canali separati, con equalizzatori a 3 bande indipendenti e possibilità di memorizzare i nostri settaggi.
Ciascun canale ha il suo controllo di gain e volume e, come nel caso del Cali-Dual visto la volta scorsa, il suono può essere inviato al finale di un amplificatore o a un sistema digitale quale Fractal, Kemper, Line6 e simili, può sfruttare il suo simulatore di cassa integrato o, come nel nostro caso, essere unito al piccolo finale in formato stompbox da ben 30 watt creato appositamente da Mooer, il Baby Bomb.

Per qualsiasi altra informazione vi rimandiamo al sito del distributore italiano Backline Srl.


Commenta