Hughes & Kettner GrandMeister Deluxe 40 in azione

Hughes & Kettner GrandMeister Deluxe 40 in azione

Arriva nei nostri studi per una bella prova la sfavillante testata di Hughes & Kettner, dall'altisonante nome GrandMeister Deluxe 40. Alla chitarra in questo video test un musicista che vi abbiamo recentemente presentato, Nicola Di Già, attuale 6 corde nella storica progressive rock band Banco del Mutuo Soccorso.

Questa testata sfrutta i suoi 40W di potenza valvolare per generare la più ampia gamma di suoni disponibili, ponendosi come uno degli strumenti più versatili che ci è capitato di provare negli ultimi tempi.
Il particolare circuito di bias TCS (tube safety control) si autoregola per preservare al meglio le 4 EL84 del finale, segnalando su appositi led luminosi posti sul pannello posteriore se tutto sta funzionando in regola.

Un utilissimo attenuatore di potenza può portare l'amp fino a 1 watt di potenza (passando per 20 e 5W) o addirittura in totale silenzio, utile per riprendere il suono della testata senza uso di casse e microfoni.

Hughes & Kettner GrandMeister Deluxe 40 in azione

Il pannello anteriore è davvero denso di potenziometri. Innanzitutto, questa testata è dotata di 4 differenti canali, che passano dal clean pulitissimo al distorto più estremo. A questi 4 si unisce il boost attivabile, che porta ogni settaggio "a 11", come direbbe qualcuno...
Un equalizzatore a tre bande, volume e gain completano il classico set di controlli, ma la GrandMeister offre molto di più. Presence e Resonance sono due filtri utilissimi a dare quel tocco in più (o in meno!) alla nostra ricerca sonora, nonché il noise gate integrato che ripulirà i nostri suoni più spinti di gain.

Hughes & Kettner GrandMeister Deluxe 40 in azione

Non è certo finita qui, perché l'amplificatore è dotato anche di effetti integrati. Attivato il pulsante FX sul pannello, i potenziometri passano a regolare riverbero e delay con tutte le loro caratteristiche, nonché le modulazioni. Ovviamente è presente anche il send/return per i nostri pedali o multieffetto preferiti.
In più, tutto su questa testata è programmabile via MIDI, con salvataggio di 128 preset di memoria, e gestibile con una pedaliera di controllo come l'opzionale FSM-432 MK III.
Non solo, i parametri sono anche controllabili in remoto tramite iPad, con la specifica App GM40 Remote, che ci dà accesso a tutte le possibilità sonore della testata e al salvataggio dei preset.

Hughes & Kettner GrandMeister Deluxe 40 in azione

E se pensaste che fosse finita qui, vi sbagliate, poiché, come da tradizione oramai H&K, sul pannello posteriore troviamo anche un simulatore di cassa e ambiente (Red Box AE), con opzioni selezionabili quali: vintage/modern, small/large e line/mic.
Una testata davvero completa insomma, distribuita in Italia da Gold Music.