Sweep Picking - Triadi "In Sweep"

Sweep Picking - Triadi "In Sweep"
Dopo aver definito la tecnica dello sweep picking ed aver affrontato alcune regolette basilari riguardo tale tecnica (per chi non lo avesse fatto, leggere la lezione Sweep Picking: Teoria), passiamo ora ad esaminarne alcune applicazioni pratiche, ovvero:Triadi in sweep picking su due corde (adiacenti, ovviamente!)

Diamo per scontato che le triadi fanno parte del nostro bagaglio culturale, altrimenti andiamo a colmare questa lacuna nella lezione apposita (Triadi: Generalità).
La prima cosa da fare è riuscire a visualizzare le tre note della triade su due corde. A questo punto abbiamo due possibilità: una nota su una corda e due sull'altra, o viceversa.
Prima di provare a suonarle, quindi, vediamo come sono disposte le note di una triade su due corde adiacenti tenendo in considerazione il fatto che esistono anche i rivolti.

Il pallino rosso indica la tonica:

Triade maggiore



Triade maggiore 1° rivolto



Triade maggiore 2° rivolto



Triade minore



Triade minore 1° rivolto



Triade minore 2° rivolto



Triade diminuita





Triade aumentata



Triade aumentata 1° rivolto



Triade aumentata 2° rivolto



Ogni posizione vista fin qui è stata raffigurata sulla coppia di corde di La-Re.
Magicamente, potrete utilizzarle così come sono raffigurate anche sulle altre coppie di corde, tranne che sulla coppia di Sol-Si.
Questa coppia di corde è infatti l'unica a non essere accordata con un intervallo di quarta (come tutte le altre adiacenti), ma di terza maggiore. Pertanto dovremmo "spostare" un tasto in avanti le note che si trovano nel rigo inferiore (quelle che andrebbero suonate sulla corda di si).
Alcune di queste diteggiature possono risultare poco pratiche, pertanto non dobbiamo scoraggiarci se non riusciamo a suonarne qualcuna... con un po' di pratica prima o poi verranno fuori! Comunque consideriamo il fatto che per ogni triade sono indicate diverse posizioni, in modo che se non riusciamo a prenderne una c'è sempre quella di... riserva! ^__^
Ora possiamo passare alla pratica. Proviamo ad utilizzare alcune combinazioni di plettrate che ci consentano di suonare queste posizioni con la tecnica dello sweep picking. Facciamo qualche esempio sulla prima diteggiatura che abbiamo incontrato (triade di C maggiore in posizione fondamentale):

Esercizio 1   Ascolta l'esempio suonato  Facendo molta attenzione alla divisione metrica (terzine), cerchiamo di scandire singolarmente ogni nota. Dobbiamo evitare il più possibile l'effetto "accordo", specialmente quando utilizziamo il suono distorto che "impasta" facilmente le note.
A tal proposito è sempre consigliabile un leggero muting con la mano destra e l'utilizzo del pickup al manico (quasi "obbligatorio" quando utilizziamo le corde più acute).
Il suono, poi, non deve essere troppo saturo (non teniamo il gain a 1000!), altrimenti rischiamo di confondere le note l'una con l'altra.
Avrete notato che le prime due note di ogni terzina vengono eseguite con un "downstroke" (plettrata in giù). Per eseguire correttamente tale esercizio, è necessario che queste due note vengano suonate con un unico movimento della mano destra ma, ripetiamo, fate molta attenzione a non suonare un intervallo armonico, bensì melodico.

Il secondo esercizio (sempre sulla stessa posizione) mette in pratica un diverso modo di suonare la stessa posizione sempre con la tecnica sweep:

Esercizio 2   Ascolta l'esempio suonato  Stavolta la divisione metrica è a quartine di sedicesimi e lo sweep lo incontriamo nelle ultime due note di ogni gruppo di quattro. Le prime due sono un upstroke ed un pull-off.
Provate a costruire idee simili ed a metterle in pratica utilizzando le diverse posizioni viste fino ad ora. Potremmo anche invertire le divisioni ritmiche in modo da spostare gli accenti, ma questo è un altro discorso che merita una lezione a parte...
Per concludere, osservate questi due esempi. Sono costruiti proprio con le idee che abbiamo esaminato in questa lezione:

Tratto da: Big Foot, No parole from rock'n'roll - Alcatrazz (1983) - Yngwie Malmsteen           Ascolta l'esempio suonato

Tratto da: Rising Force, Odyssey (1988) - Yngwie Malmsteen  
 
 Ascolta l'esempio suonato

Bene. Abbiamo visto alcune idee per suonare triadi in sweep picking su due corde.
Provate ad immaginare cosa può succedere utilizzando tre, quattro, cinque o sei corde magari su quadriadi o arpeggi con la 9... beh, prossimamente su Musicoff questo e altro!

Alla prossima, e buon lavoro MusicOffili