HomeStrumentiChitarra - Liuteria & DIYMa quanto contano i legni in una chitarra acustica? ll test definitivo!

Ma quanto contano i legni in una chitarra acustica? ll test definitivo!

Quante volte abbiamo parlato dell'incidenza dei legni in una chitarra? Ebbene, oggi vi offriamo un video in cui vengono fatte tutte le misurazioni possibili per verificarne il reale impatto!

Legni, croce e delizia dei chitarristi. Chi dice che non contano affatto, chi dice che sono fondamentali per la timbrica finale. Chi fa il “democristiano” è sta con un piede di qua e uno di là.
Ma questo vale soprattutto per le solid body, mentre nel mondo acustico le cose sono di solito un po’ più chiare.

O almeno dovrebbero, tuttavia, giustamente, qualcuno è ancora del partito di San Tommaso, cioé del “finché non vedo, non credo“. E allora facciamo un bel test di quelli da “misuroni”, così da fare contenti tutti!

Il test, raccolto in questo lungo video (si potrebbe quasi definire un documentario!), è condotto dallo specialista Ludovico Ausiello, che svolge con degli appositi mezzi un’analisi misurata della risposta in frequenza dei legni e delle shapes (forme) degli strumenti.
In questo modo ci troveremo di fronte alla cosiddetta “carta canta” e se delle differenze ci sono, saranno segnalate con dovizia di particolari e i tanto amati “numeri”.

Il video è in collaborazione con il grande store Sergio Tomassone che ha gentilmente messo a disposizione alcuni bellissimi strumenti marchiati Taylor, Gibson e Martin.

Il video andrà online in YouTube Première venerdì 13 maggio alle ore 18.00.
Clicca sul player YouTube in cima a questo articolo e attiva la campanella per ricevere una notifica prima dell’inizio della Première!

Chi è Ludovico Ausiello

Ludovico Ausiello è un musicista e ingegnere del suono. Si è specializzato con un dottorato (European PhD program) tramite una ricerca sui convertitori analogico-digitali, sulla compressione senza perdita di dati e sui formati musicali innovativi di alta qualità.
Alcuni dei risultati della sua ricerca sono stati presentati a un convegno dell’AES a Parigi, dove Ludovico ha incontrato il suo futuro mentore, il professor Angelo Farina.

Al termine del dottorato ha deciso di migliorare le capacità di mixaggio e mastering frequentando un corso di formazione professionale presso gli studi Fonoprint di Bologna. Si tratta di una delle più grandi strutture di registrazione italiane dove artisti del calibro di Ramazzotti, Pausini, Zucchero hanno prodotto parte del loro catalogo.

Ludovico ausiello

Dopo questa densa esperienza formativa, Ausiello ha iniziato a lavorare come assistente alla didattica di progettazione di oscillatori analogici e digitali presso l’Università di Bologna. Ha così la possibilità di praticare sia l’ingegneria del suono che l’insegnamento, nonché di condividere la passione per la musica, l’innovazione e la tecnologia con studenti e ricercatori dentro e fuori il contesto accademico.

In seguito, ha iniziato una collaborazione professionale con Magneti Marelli come ricercatore associato, sotto la guida del professor Farina. Da qui è nata la sua carriera nell’industria dell’audio, che lo ha portato in vari campi d’applicazione, dal design dei diffusori ai sistemi car audio di alta qualità, agli studi sul processamento dei segnali audio, fino all’acustica architettonica.
Ha all’attivo una nutrita lista di pubblicazioni su vari argomenti di natura tecnica.

La passione per la chitarra, suo strumento prediletto, lo ha portato ad interessarsi sia di liuteria che di studi acustici sullo strumento, come appunto nel caso del video di oggi, buona visione!

Promuovi la cultura e goditi contenuti esclusivi

Musicoff Patreon

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

MUSICOFF NETWORK

Musicoff Discord Community Musicoff Channel on YouTube Musicoff Channel on Twitch Musicoff Channel on Facebook Musicoff Channel on Instagram Musicoff Channel on Twitter