Un album fotografico per ricordare Woodstock 1969

Un album fotografico per ricordare Woodstock 1969

Nell'anno del suo (discusso) cinquantennale è bello ricordare lo storico festival di Woodstock del 1969 con una serie di immagini che lo rappresentano.

Il merito di questo racconto fotografico va alla pagina Facebook Vintage Art & Photo, dove è da tempo raccolta nell'album "Woodstock 1969 - Peace, Love and Happiness" una galleria di 104 istantanee che, oltre a rappresentare alcuni degli indimenticabili artisti che si esibirono durante la tre giorni di eventi, descrive con accuratezza l'ambiente che si creò intorno al palco del festival e i personaggi che lo animarono.

Tanti, tantissimi volti e le figure più caratteristiche che si possano immaginare furono non soltanto spettatori ma parte integrante dell'evento stesso, non meno dei mostri sacri che calcarono lo stage nella positivamente folle maratona di pace e musica che sarebbe diventata un'icona della storia non soltanto del Rock.

Un album fotografico per ricordare Woodstock 1969

E mentre ancora ci si interroga sull'evento che quest'anno dovrebbe celebrare i cinquant'anni trascorsi dal festival originale, in particolare domandandosi se e quale senso abbia fare paragoni tra la lineup di allora e quella ipotetica di oggi, ci sono stati omaggi più concreti come quello di Hoepli, che ha messo su carta immagini e racconti davvero da non dimenticare.

Tutto questo per mantenere viva la memoria di un evento che, piaccia o meno, continuerà a rappresentare nel tempo una vera pietra miliare della musica e del rock: e oggi ce n'è forse quanto mai bisogno.


Commenta