Riscaldamento di mani e polsi per musicisti

Riscaldamento di mani e polsi per musicisti

Fa freddo e avete gli arti "congelati" e irrigiditi? Vediamo cosa si può fare prima di suonare l'amato strumento.

In questa puntata, vorrei parlarvi di un ulteriore esercizio per le mani ed i polsi, utile non solo per l'attività musicale, ma anche per quella sportiva oppure quella lavorativa, specialmente in questi periodi dell'anno dove le temperature sono piuttosto rigide.

Nel caso che, durante il giorno usiate molto le mani (anche per sollevare dei carichi pesanti), sarebbe opportuno spendere alcuni minuti, prima della vostra attività, per aiutare gli arti ad attivarsi muscolarmente e a riscaldarsi onde evitare spiacevoli intoppi che potrebbero rischiare di non farci più suonare per molto tempo (anche in questo caso, preveniamo delle possibili rompiture di scatole).

L'esercizio che vorrei proporvi quindi, è un riscaldamento per i muscoli estensori ed abduttori degli arti superiori. Pensate che con dei semplici movimenti di deviazione radiale e di deviazione ulnare, possiamo attivare moltissimi muscoli.

Andiamo quindi un po' più nello specifico analizzando questo esercizio:

  • Deviazione radiale (flessione della mano verso l'esterno). Andremo ad agire sui muscoli deviatori radiali del polso quali: estensore radiale lungo, abduttore lungo del pollice, estensore lungo del pollice, flessore radiale del carpo.
  • Deviazione ulnare (flessione della mano verso l'interno). Con questa flessione, agiremo sui muscoli deviatori ulnari del polso quali: estensore ulnare del carpo, flessore ulnare del carpo, estensore delle dita, estensore del mignolo.

Eseguitelo pure a vostro piacimento, potreste però usare 2 strategie differenti: lavorando per serie e ripetizioni con un breve periodo di pausa (come in palestra), oppure mantenendo la posizione di tensione per un periodo di 15/20 secondi per mano per un paio di volte. Impiegherete non più di 4/5 minuti!
L'ideale comunque, sarebbe "inventarvi" una propria routine preferita, da eseguire un paio di volte al giorno (potreste consultare le altre puntate di questa rubrica dove sono presenti altri utili esercizi).

Come sempre, dei semplici movimenti eseguiti con cura e cognizione di causa, potrebbero aiutarci ad usare le mani ed i polsi in maggior sicurezza, rispetto a cominciare qualsiasi attività manuale da freddi e senza riscaldamento.


Commenta