Ring of Fire al Numero Uno

Ring of Fire al Numero Uno

Nashville, Tennessee; una nuova canzone di Johnny Cash, il leggendario "uomo in nero", raggiunge il vertice delle classifiche americane. Si chiama "Ring Of Fire" e sarà il suo più grande successo di sempre, rimanendo al primo posto per ben sette settimane.
Registrata il 25 marzo dell'anno precedente, "Ring Of Fire" è l'adattamento di un brano originariamente scritto da June Carter, il grande amore di Johnny Cash: i due si sposano solo quattro anni dopo, nel 1968.

La canzone era già stata pubblicata su disco dalla sorella di June, Anita Carter, nel 1962, con il titolo di "(Love's) A Ring Of Fire".  Colpito dal brano, Johnny aveva detto ad Anita: "ti do tempo cinque o sei mesi; e se il pezzo non diventa un successo, lo registro io nel modo in cui sento che andrebbe fatto".

Per Cash, il modo in cui "andrebbe fatto" è quello di usare, come arrangiamento, un gruppo mariachi e cioè una delle tradizionali band messicane con tanto di fiati, idea che il cantante sostiene di aver avuto in sogno. Nella sua incisione, poi, è presente ai cori l'intera Carter Family, Mother Maybelle e June Carter incluse. 

Aveva ragione Cash: l'incisione di Anita non diventa un successo, a differenza della sua. Il pezzo, secondo quanto riporta il film biografico Walk The Line, dedicato alla vita di Johnny Cash, è stato scritto da June proprio pensando alla situazione che i due stanno vivendo, con il musicista dipendente dalle droghe e follemente innamorato di lei, che invece non si decide ad abbandonarsi al suo amore: "Non c'è modo di estinguere una fiamma che brucia, brucia, brucia", avrebbe detto la donna.


Commenta