Guns N' Roses, 30 anni dal giorno in cui tutto cambiò

Guns N' Roses, 30 anni dal giorno in cui tutto cambiò

Oggi, 30 anni fa, veniva rilasciato dalla Geffen Records l'album di debutto di una giovane band della west coast americana: nei negozi di dischi arrivava Appetite For Destruction dei Guns N' Roses.

L'album è un successo planetario, ancora oggi il più venduto della band, con 30 milioni di copie e 18 nei soli Stati Uniti, che ne fanno l'album di debutto più fortunato di sempre per una band americana. Ancora oggi è ritenuto una pietra miliare del rock e sicuramente il miglior prodotto del sottogenere Sleaze Metal.

Il disco è praticamente un'incredibile sequela di singoli di successo, da "Welcome to the Jungle" a "Paradise City" a quello che forse è il brano più rappresentativo di sempre per i Guns, "Sweet Child O' Mine", mosso dalla scatenata chitarra di Slash.

La copertina originale con cui uscì il 21 luglio 1987 causò però un immediato ritiro dal commercio poiché raffigurava un quadro, opera di Robert Williams, dal titolo omonimo. I diritti dell'opera, che raffigurava una scena alquanto singolare di un mostro che difende una fanciulla dallo stupro di un robot, furono subito reclamati dall'autore, che accusava la band di non aver pagato le necessarie royalties.
Così, il disco fu rimesso in fretta in commercio con la copertina che tutti oggi conosciamo.

Guns N' Roses, 30 anni dal giorno in cui tutto cambiò

Le registrazioni non furono certo facili e obbligarono i fonici a turni di 18/20 ore al giorno, con molte performance notturne, soprattutto di Axl Rose. Il chitarrista Slash passò molto tempo a identificare il giusto suono di chitarra, che arrivò una volta collegata una Les Paul a un amplificatore Marshall (e qui inizia un mistero irrisolto sui modelli specifici, che da decenni alimenta le discussioni tra gli appassionati, se siete curiosi vi invitiamo a leggere qui).

Guns N' Roses, 30 anni dal giorno in cui tutto cambiò

Prima di lasciarvi con la stupenda "Sweet Child O' Mine", scelta obbligata, vi informiamo che proprio per oggi, nell'anniversario del trentennale, i Guns N' Roses hanno annunciato dei festeggiamenti a sorpresa nella magnificente cornice di Time Square a Manhattan (NY) e uno show allo storico Apollo Theater di Harlem.