Quando Freddie Mercury e i Queen espugnarono Wembley

Quando Freddie Mercury e i Queen espugnarono Wembley

"Magic Tour" fu l'ultima tournée europea dei Queen, e qualcosa di magico accadde davvero oggi nel 1986 quando i quattro salirono sul palco di Wembley a Londra.

Ripercorriamo insieme questa leggendaria data del tour successivo all'album "A Kind of Magic" con alcuni video, partendo proprio dall'inizio, da "One Vision" con la sua voce misteriosa iniziale squarciata dalla poderosa chitarra distorta di Brian May e dalle urla del pubblico all'uscita di Freddie Mercury, leader assoluto, frontman inimitabile.

Forse il momento più toccante del concerto. Brian May imbraccia la chitarra classica, intona le note di "Love of My Life", la voce di Freddie lo segue, splendidamente. Ma ciò che segue è ancor più da brividi, "Is This The World We Created?", impossibile non commuoversi.

Freddie è padrone del palco, da sempre. La cosa che più ama fare è incitare, a tratti provocare, il pubblico. La risposta di quest'ultimo è grandiosa, tanto che tutti oggi ricordano i vocalizzi scambiati tra il frontman e i suoi fan, come si trattasse di un brano del live.

Dopo tanti brani stupendi (stasera magari è l'occasione di rivedersi il concerto per intero), il gran finale. Non ci sono dubbi che l'ultimo brano sia "We Are the Champions", ma la visione di Freddie Mercury con mantello, corona e scettro sulle note di "God Save the Queen" beh... da sola sarebbe valsa il prezzo del biglietto.


Commenta