40 anni di Atlantic Records

40 anni di Atlantic Records

I Led Zeppelin si riuniscono per festeggiare i 40 anni dell'Atlantic.
L'evento si svolge al Madison Square Garden di New York. È una celebrazione in grande stile: una trentina di artisti si danno il cambio per rendere omaggio a una delle più celebri e amate etichette discografiche americane. Sono presenti, tra gli altri, Crosby Stills & Nash, Yes, Genesis, Iron Butterfly, Foreigner, Paul Rodgers, Booker T. Jones, Wilson Pickett, Manhattan Transfer, Bee Gees e Ben E. King. Lo spettacolo va avanti per oltre 12 ore.

40 anni di Atlantic Records

Fondata quarant'anni prima da Ahmet Ertegun e Herb Abramson, la Atlantic è stata negli anni 50 la culla del soul, del rhythm & blues e del jazz. È l'etichetta che ha trasformato Ray Charles in una star, che ha ospitato le incisioni di grandi jazzisti, che è stata la casa di Aretha Franklin.

Alla fine degli anni 60 si è aperta al rock, guadagnando il rispetto se non la venerazione di alcuni tra i maggiori musicisti dell'epoca.

Uno degli eventi della giornata è la reunion dei Led Zeppelin.
È la seconda volta che Robert Plant, Jimmy Page e John Paul Jones suonano assieme da quando si sono separati otto anni prima ed è la prima volta che lo fanno dopo il Live Aid del 1985. Alla batteria c'è Jason Bonham, figlio del batterista originario John Bonham. Eseguono cinque canzoni: "Heartbreaker", "Whole Lotta Love", "Misty Mountain Hop", "Stairway To Heaven" e "Kashmir".


Cover photo by julio zeppelin - CC BY-ND 2.0