La chitarra elettrica è forse oggigiorno uno degli strumenti più suonati e diffusi al mondo, sia per la semplicità dell'approccio di base, sia per le soluzioni sempre più economiche che hanno preso piede negli ultimi anni e che l'hanno resa disponibile alla portata di tutti; quanti però conoscono davvero il percor ...
Nella prima puntata di questo speciale dedicato a chi si affaccia al mondo della chitarra elettrica e desidera conoscere meglio il percorso del segnale del proprio strumento, nei suoi stadi fondamentali senza scendere in eccessivi tecnicismi, abbiamo analizzato come l'input proveniente dai pickup passi attraverso i cav ...
Nel finale della prima puntata della nostra panoramica, abbiamo accennato al fatto che un cattivo buffer mal progettato o troppo economicamente realizzato, non porta alcun beneficio al nostro segnale, anzi, in certi casi estremi potrebbe addirittura peggiorarlo. In sostanza, aggiungere uno o più buffer non è “sempr ...
Il segnale della chitarra è di per sé debole e quindi facilmente deteriorabile, non è quindi un caso che per connettere la chitarra ai nostri pedali ed amplificatori, allo stesso modo di un segnale televisivo, dobbiamo necessariamente utilizzare un cavo schermato. Per preservare al meglio le caratteristiche ele ...
iZotope RX7: uno standard per editing e restauro audio
Bernie Dresel e l'arte della batteria in Big Band
Puoi produrre musica ovunque con Presonus Atom

Live in Gdańsk: il tour diary dei The Shiver a Danzica
Per Slash un nuovo album e due Epiphone Firebird signature

Da Supro e Keeley un ampli nato per gli effetti