Dopo una pausa estiva, il mondo della batteria su MusicOff si arricchisce di una nuova puntata di Talking Drumsticks: oggi i nostri 3 esperti ci parlano di 4 piatti Istanbul Agop. ...
Oramai siamo abituati a pedali che più che effetti d'ambiente sono dei veri e propri supercomputer in grado di ricreare qualsiasi stile e nuance sonora esistente, nonché di crearne nuove ed estreme. Questo è un bene, ma è anche vero che tanti chitarristi amano la semplicità e, soprattutto quando si parla di riverb ...
Mad Professor ci porta oggi in una "verde foresta", quella del suo compressore a pedale per chitarra e basso che è arrivato sul nostro banco di prova, pronto ad essere suonato dalle ottime mani del nostro caro amico Alberto Lombardi. ...
Continuando la nostra sperimentazione sulla dotazione live per i gruppi, stavolta abbiamo testato sul campo un set "economico" di microfoni per batteria  (499€ listino, sono disponibili anche come microfoni singoli ma con un costo complessivo superiore) della Beyerdynamic, con sette microfoni: il TG Drum Set PRO ...
La newyorkese Tech21 è nota soprattutto per la tecnologia SansAmp di emulazione analogica, lanciata a fine anni ottanta prima di ogni vagito del futuro digital modeling. Il perfetto complemento per i vari pedali-preamp in catalogo o per quelli di qualunque altra marca è una cassa amplificata come il Power Engine 60 d ...
Molte sono state le richieste riguardo una scheda audio di buon livello ma dal costo contenuto, pervenute dai lettori, ho testato quelle sulla fascia di prezzo 400-500 Euro e ho trovato la nuova 192 Mobile superiore rispetto alla concorrenza, sia per qualità, materiali, espansibilità e software originale a corredo. ...
Continuiamo con la nostra sperimentazione sui microfoni per la batteria ma stavolta lo facciamo con un set originale, quello che ho messo a punto dopo anni di sperimentazione principalmente per riprese di batterie jazz ma che può essere modificato rapidamente per lavorare anche in ambito rock! Stavolta la scelta è Au ...
Abbiamo testato il nuovo pedale della casa giapponese che inaugura il restyling della linea dedicata all'acustica in una filosofia dedicata interamente all'essenzialità e alla praticità. Il preamplificatore/DI accontenta anche l'occhio con un look accattivante e offre tutto ciò che serve per ottimizzare il suono amp ...
Dopo aver sentito in azione il sintetizzatore analogico MatrixBrute, oggi il bravissimo Luciano Zanoni riversa la sua esperienza nel mostrarci la drum machine di casa Arturia, DrumBrute. ...
Oggi approda sul nostro banco di prova un effetto dalle dimensioni contenute ma davvero completo sotto ogni punto di vista: si tratta del Neunaber Immerse Reverberator, un riverbero a pedale che incorpora in sé praticamente tutto quello che solitamente desidera un musicista in questo campo e anche molto di più. ...
L'Anadime Chorus (ADC-4) rappresenta l'ideale analogico del marchio giapponese Providence, partendo da quella circuitazione tipica nel mondo "vintage" dei BBD, Bucket Brigade Delay, in cui il segnale viene fatto transitare e ritardato passo passo lungo una linea di condensatori, con un segnale di riferimento (clock) es ...
Il prossimo video test che pubblicheremo riguarderà il DrumBrute, che già vediamo in questo video; per tutte le informazioni su MatrixBrute e tutti i prodotti Arturia fate riferimento al sito web di MidiWare, distributore ufficiale del marchio. ...
I compattissimi monitor Neumann KH80 DSP hanno fatto scalpore alla loro presentazione per l'enorme tecnologia concentrata in così poco spazio, appena 7 litri di volume esterno, per chi preferisce le misure in mm 345(h) x 277(l) x 243(p), con ben 90W per il woofer da 4" e 50W per il tweeter a cupola da 1" fino a, rispe ...
Lo Sparkle Drive della Voodoo Lab è un vero e proprio classico tra gli overdrive a pedale per chitarra, nato sulle orme dei circuiti basati sul modello 808 con le conseguenti evoluzioni progettate dall'azienda statunitense che sin dal 1986 continua a far felici moltissimi chitarristi.Recentemente è arrivata la nuova ...
Il Duesenberg Blue Move è un chorus a pedale dal funzionamento essenziale e diretto: ispirandosi nella circuitazione alle vecchie linee di ritardo analogiche "bucket-brigade", il suono del pedale tende ad essere particolarmente cremoso, consistente. ...
Emma Electronic è un altro di quei brand che passo dopo passo, anno dopo anno, si sono fatti sempre più apprezzare dai "malati" di effetti a pedale, fino a diventare un punto di riferimento per molti musicisti. Oggi sul nostro banco di prova arriva Stink Bug, un overdrive che, citando la famosa canzone di Stevie Ray ...
Quando si parla di nuovi effetti a pedale e di Strymon è impossibile non drizzare occhi e orecchie data l'altissima qualità dei prodotti cui ci ha abituato questo marchio negli ultimi anni. Tra le ultime creazioni arriva l'overdrive Riverside, frutto di accurate ricerche per ricreare l'agognato sound della saturazion ...
Sul nostro banco di prova oggi è il distorsore a pedale Mad Professor 1, un effetto davvero unico nel suo genere perché oltre alla distorsione incorpora anche un effetto riverbero, un vero e proprio setup tascabile a portata di... piede! ...
Una cosa è certa: quando si riesce in poco tempo ad aggredire il mercato ed a raggiungere un livello davvero elevato di apprezzamento c'è tanto di solido ed interessante alla base.È questo il caso di Aston Microphones, un'azienda inglese davvero interessante che ho avuto modo di conoscere da circa un anno grazie al ...
Non arriva dallo spazio profondo ma dall'Ohio uno dei pedali che vi farà immergere gambe, braccia e chitarra nelle più dilatate e calde atmosfere di delay/echo, con le immancabili modulazioni in coda che tanto hanno alimentato le autostrade della musica di innumerevoli generi e stili, fino agli estremi della psichede ...
Da Supro e Keeley un ampli nato per gli effetti
Le corde Rotosound dietro il suono di Geddy Lee
Tornano i Tenacious D, alla batteria c'è Dave Grohl

Tour Diary, la prima tappa porta il rock in Estonia
All'Auditorium Parco della Musica è ancora Jammin'

Traumi alle dita: cosa fare dopo?