Fin dal singolo di lancio, Imitation Of Life (che si dimostra una delle canzoni più convincenti dell'album), i fan dei R.E.M. avevano tirato un sospiro di sollievo: i tanto cari amati jingle-jangle di Peter Buck e della sua Rickenbacker (che in realtà si trattava di una Danelectro 12 corde come dimostrato nelle varie ...
Automatic For The People segna, nel '92, il secondo grande successo per gli R.E.M., subito dopo Out Of Time (lavoro nel quale erano presenti brani come Losing My Religion o Shiny Happy People). Il loro sound, ancora una volta, è inconfondibile e la voce di Michael Stipe perfettamente riconoscibile. Il cd apre con l'i ...
A poco meno di un anno di distanza dall'attesissimo e chiacchieratissimo Kid A, i Radiohead si ripresentano con un nuovo album, Amnesiac. Annunciato come un ritorno ad una musica più "commerciale" e a canzoni meno sperimentali, Amnesiac si rivela in realtà come l'ideale continuazione dell'odiato/amato Kid A, spiazzan ...
Monster esce nel Settembre del 1994, ancora una volta sotto la produzione di Scott Litt. Dopo i successi strabilianti dei due lavori precedenti i R.E.M. si prendono il lusso di elaborare uno stile nuovo, molto distante - almeno al primo impatto - dai loro canoni tradizionali. Il sound che ne deriva è fortemente influe ...
Novembre 1988. Nei negozi di tutto il mondo esce Green, un album importantissimo perchè segna una svolta storica nella carriera dei R.E.M. Questo primo lavoro prodotto sotto etichetta Warner, dopo il lungo sodalizio con la I.R.S., è un album memorabile, fresco, innovativo e - soprattutto - in perfetto stile R.E.M.; u ...
Ecco un altro caposaldo di quello che suole definirsi "canterbury sound" (fenomeno nato grazie ai Wild Flowers, il gruppo che si trova all'origine sia dei Caravan che dei Soft Machine), ovvero un ulteriore modo di considerare ciò che negli anni settanta fu definito "progressive rock". A differenza di quest'ultimo, nel ...
Reckoning esce nell'Aprile del 1984 ed è ancora prodotto da Mitch Easter e Don Dixon. L'album bissa il grande successo di Murmur, questa volta anche dal punto di vista delle vendite, con una lusinghiera tiratura di 250.000 copie: niente male per un gruppo praticamente emergente. Se cercate la parola "reckoning" su un ...
L'album d'esordio di un cantautore o di una band spesso può rivelarsi già sorprendentemente maturo e dotato di tutte le carte in regola per entrare a pieno titolo nell'Olimpo della grande musica, ma solo i grandi artisti riescono a creare un'opera prima che sia già un vero e proprio capolavoro. Di sicuro hanno cent ...
I Depeche Mode si sono fatti decisamente attendere questa volta visto che sono passati quasi tre anni dalla loro ultima raccolta, The Singles 86-98, e dal mega tour promozionale che li ha portati in giro per il mondo. Questa attesa aveva nuovamente alimentato alcune dicerie che sostenevano un loro scioglimento. Con Exc ...
Se vogliamo considerare Chronic Town come un piccolo demo o album promozionale allora senza dubbio questo Murmur può essere definito come il primo album della band.Registrato nel Gennaio del 1983 e prodotto da Mitch Easter e Don Dixon, questo lavoro riprende le tematiche ed il sound del disco precedente ed ancora una ...
Nel Settembre del 1996 esce quello che doveva essere l'ultimo album dei R.E.M. per l'etichetta Warner Bros, l'ultimo dei cinque album contrattati con la multinazionale americana ai tempi di Green. Le attese per questo album erano quindi anche rivolte al futuro, alle strade che il gruppo avrebbe percorso di lì in avant ...
Il nucleo che dà i "natali" al gruppo, formatosi a Londra nel 1971, comprende: il cantante pianista Brian Ferry (appena scartato dopo un'infruttuosa prova coi King Crimson), il chitarrista Phil Manzanera, il sassofonista Andy Mackay ed un ancora misconosciuto e giovanissimo Brian Eno, studente di elettronica ed appass ...
Ogni album dei Cranberries ha avuto finora una sua caratteristica emblematica, che lo ha reso una precisa tappa della carriera della band, svoltasi sempre sotto la confortante egida di uno stile inconfondibile contraddistinto dai talentosi virtuosismi canori di Dolores O'Riordan. In Everybody Else Is Doing It,So Why Ca ...
Cosa può succedere quando un cospiquo numero di autorevoli nomi del panorama Rock mondiale decidono di incontrarsi in uno studio di registrazione a L.A. invitati da un tale Raymond Daniel Manzarek??? E' semplicissimo: nasce Stoned Immaculate - The Music Of The Doors -! E così anche i Doors sono stati "coverizzati".. ...
Quando un baritono incontra due coppie di fratelli musicisti, che formino un gruppo è molto più scontato dell'evento in sé ed é infatti quello che è accaduto nel 1999 in Ohio quando nacquero i The National. Nei 12 anni di carriera che ha sulle spalle il gruppo ha plasmato 5 album di grande personalità, di cu ...
Continuiamo a proporvi pezzi di storia della grande musica rock recensendo questo pilastro. Chi non conosce almeno The Final Countdown e Carrie di questo famosissimo gruppo? Crediamo siano ben pochi. Spesso però la forte fama porta a conoscere, di alcuni gruppi, solo le canzoni in cui sono stereotipati, ecco perchè o ...
Dopo il successo di The Man Who (1999) sui Travis sono piovuti commenti di tutti i tipi. In molti li hanno visti come i nuovi Radiohead dell'album The Bends (1995), dalle linee melodiche, limpide e sofferte prima dello sperimentalismo degli ultimi album. Il paragone era facile anche perché i Travis da tempo hanno un ...
Dopo due anni in cui le vicissitudini di questo gruppo metal brasiliano lo davano ormai per spacciato da parte di critica e pubblico, gli Angra escono dal "coma profondo" (caratterizzato dalla "dipartita" verso progetti solisti di 3 dei 5 membri) che sembrava ormai averli inghiottiti, per regalare al panorama della mu ...
Primo disco e capolavoro dei Toto. Ha ottenuto anche un Grammy awards per la categoria “miglior nuovo artista”. Gia' famosi nella scena americana, i ToTo non hanno avuto difficolta' ad ottenere un contratto e una distribuzione. Con il singolo Hold the line, uno tra i loro pezzi piu' conosciuti, sono rimasti in vetta ...
Subito dopo il successo internazionale, ottenuto con Images and Words nel 1992, i Dream Theater decidono di esasperare quello che nel lavoro precedente era stato definito il loro lato migliore: la tecnica. Effettivamente il disco è piacevolmente ascoltabile, ma solo per coloro i quali avessero già iniziato le orecchi ...
Un assaggio del nuovo album di Sonny Landreth
3 nuovi modelli di pianoforti Casio Celviano al NAMM
Yamaha TF, mixer digitali con TouchFlow Operation™

Arturia porta due novità al NAMM 2020
Incontri didattici sugli studi di batteria di Gary Chaffee

Le novità delle batterie Pearl per il 2020