La guida all'ascolto della musica Rock

La guida all'ascolto della musica Rock

Per tutti gli appassionati di rock, ancor più se musicisti, arriva da Volontè&Co un nuovo libro da non perdere assolutamente, il cui autore è uno dei nomi più autorevoli del panorama musicale Italiano: Giovanni Unterberger, fondatore e direttore di Lizard Accademie Musicali.

Di cosa si tratta? Di una vera e propria guida per ascoltare, ma soprattutto capire, la musica rock!
Da qui il titolo "Odeporico per il musicofilo escursionista": l'odeporico, per chi non lo sapesse, è appunto una sorta di diario di viaggio, di raccolta di pensieri ed esperienze lungo un cammino che può essere fisico o, come in questo caso, intellettuale.

Giovanni Unterberger è tra i più importanti nomi della didattica musicale in Italia, oltre ad essere uno straordinario musicista. Nella veste di scrittore, ha scelto una serie di brani rock e pop, di vari periodi, autori e stili, che volutamente spesso esulano da quelli più "popolari", portando il lettore a scoprire ogni singolo dettaglio della composizione musicale, sia da un punto di vista storico, sia da quello più strettamente teorico-musicale.

Una delle cose che colpisce immediatamente, infatti, è il metodo: il libro non deve per forza essere letto in ordine di capitoli, si parla di 22 canzoni e si può iniziare da una qualsiasi (magari dal proprio brano preferito!).

Per ogni canzone troviamo una spiegazione dettagliata collegata al periodo storico, ma viene anche trattata anche la struttura della composizione, l'arrangiamento, l'armonia, in quegli aspetti che Unterberger ha ritenuto più interessanti e coinvolgenti.
Ma non vi spaventate, non si entra in lunghe e boriose spiegazioni tecniche, tutto è sempre mantenuto sul filo logico del comprendere quali sono quei meccanismi, nascosti ai più, che hanno decretato il successo di un brano, che fanno drizzare le orecchie ai musicisti ma anche ai semplici ascoltatori che di teoria musicale non hanno neanche un'infarinatura generica (perché è poi questo il grande potere della musica…).

Per chi però ha sete di maggiori indicazioni pratiche, alla fine di ogni capitolo si trovano le "Note per gli insegnanti"  e "Note per gli studenti", separate in maniera davvero intelligente e innovativa distinguendo bene le necessità dei due ben diversi, seppur paralleli, tipi di lettori.

Ci imbattiamo in un lavoro ben scritto, ho letto (e al contempo ascoltato) i vari capitoli seguendo un mio ordine personale, un cammino che ho scelto secondo i miei gusti, non disdegnando qua e là alcune note ironiche.
Molto bello, ad esempio, il capitolo dedicato a Peter Gabriel e alla sua "Don't give up" in compagnia di Kate Bush, dove oltre a dettagli melodici/armonici viene spiegato anche il significato del videoclip oltre alla collaborazione con il grande Tony Levin al basso!

Mi è piaciuto anche lo scritto su Paul Simon (Simon & Garfunkel), anche perché non conoscevo "Armistice Day". Qui alla fine troviamo anche una delle suddette note ironiche di Unterberger: "Ascoltate il brano fino a 1.45 poi stendiamo un velo pietoso"...

Un libro divertente, scorrevole, che vi darà modo di scoprire alcuni dettagli e curiosità su canzoni della storia del rock conosciute ma anche meno popolari ma non per questo meno interessanti.
Per maggiori informazioni potete contattare direttamente Volontè&Co.


Commenta