Due libri per viaggiare sulle orme del Rock

Due libri per viaggiare sulle orme del Rock

Amici Musicoffili, oggi vi parlerò di 2 libri provenienti da una collana edita da HOEPLI, storica casa editrice Milanese fondata da Ulrico Hoepli nel lontano 1870. Sul sito sono presenti oltre 500.000 titoli di varia natura, a questo link potete trovare i volumi della collana dedicata alla musica Rock.

Oggi mi soffermerò su 2 di questi libri, che ho scelto perché correlati dalla stessa penna, Atlante Rock e La storia del Rock. Quest'ultimo parla appunto della storia del genere musicale, mentre il primo è una vera e propria guida di viaggio che ne elenca i luoghi storici, dove sono avvenuti alcuni tra i più significativi eventi entrati nell'immaginario di ogni appassionato musicofilo.

La Storia del Rock e Atlante Rock di Ezio Guaitamacchi Edizioni HOEPLI

L'autore è un nome noto, Ezio Guitamacchi, giornalista, scrittore, fondatore prima della rivista Jam e poi di Jam TV su web, collaboratore da anni dell'emittente radiofonica Lifegate e grandissimo esperto e cultore di musica, buona parte della quale ha anche vissuto personalmente.
Ha dato vita a questi 2 libri e molti successi editoriali tra cui segnaliamo le biografie di Jimi Hendrix e di John Lennon.

Parliamo dell'Atlante del Rock.
In primo luogo, avere la fisicità della carta da sfogliare con molte immagini storiche, ti porta a vivere un momento di relax unico, magari seduto su un divano degustando un buon rum invecchiato 18 (come il qui presente…). Si viaggia così a Chicago, sulle rive del Michigan dov'è nata una buona parte del Blues, oppure ci si puo' soffermare sulla Memphis di Elvis Presley, dove vengono citati alcuni dei locali preferiti dal Re come il ristorante Arcade al 540 di S.Main street, che conserva ancora il tavolo dove amava cenare lui stesso.
Oppure si può fare un salto dal suo parrucchiere di fiducia, Jim's Barber shop al 207 sempre di S.Main street.

Atlante Rock di Ezio Guaitamacchi Edizioni HOEPLI Il barbiere di Elvis Presley a Memphis

Non si può non parlare di Seattle, chiaramente questa città ci porta istantaneamente a pensare alla corrente Grunge degli anni '90. Scopriamo i luoghi frequentati e dove ha avuto inizio la carriera musicale di Kurt Cobain con i suoi Nirvana, oltre ai vari Soundgarden, Alice in Chains e tanti altri.

Come dicevo pocanzi, il libro non necessita forzatamente di una lettura "continua", ma consentono di scegliere un capitolo per volta anche senza un ordine preciso, così di scoprire i dettagli di una precisa zona. Accompagnano il tutto oltre 350 pagine di foto ed informazioni e aneddoti riguardanti il mondo del Rock.

Atlante Rock di Ezio Guaitamacchi Edizioni HOEPLI La statua di Stevie Ray Vaughan ad Austin (Texas)

La Storia del Rock ha una bellissima prefazione di Renzo Arbore, personaggio che personalmente ho sempre amato e stimato, profondo conoscitore della storia della musica e della scena Beat. Introduce il libro di Guaitamacchi parlando di momenti vissuti in prima persona nel nostro paese durante il periodo clou della musica piu ribelle di sempre.

Ezio Guaitamacchi Ezio Guaitamacchi

Rispetto all'Atlante Rock, in questo volume le immagini, pur presenti, lasciano spazio maggiore al testo.
Bellissimo il capitolo dedicato al mondo Progressive Rock a partire dalla fine degli anni '60 con il debutto di Keith Emerson e tanti altri artisti di riferimento, dei tempi musicali sempre piu complessi (come nel caso dei Van der Graaf Generator e le loro tinte scure in 11/8 o i Caravan con suite in 15/8 nello stile di Canterbury o ancora i passaggi "impossibili" in 25/16 del Jazz-Rock più tardo dei National Healt).

In questo capitolo si parla sia dell'aspetto tecnico e di come il connubio tra musica classica, rock, psichedelia, funk abbia dato origine a un nuovo modo di suonare con brani spesso strumentali molto lunghi, sia di aneddoti che hanno dato luogo alla formazioni di brani e band specifiche.

Largo spazio anche al mondo dell'antagonista per eccellenza del Progressiva, il Punk, movimento che di tecnico non aveva nulla, ma sicuramente aveva dalla sua la grinta, la voglia di cambiamento (soprattutto dal punto di vista socio-politico), attraverso un look eccentrico, le creste colorate e una musica "vomitata" (spesso letteralmente, NdR) contro un sistema che annoia, isola e schiaccia gli stratri più bassi della società per alimentare il potere economico.

Atlante Rock di Ezio Guaitamacchi Edizioni HOEPLI Il luoghi del Punk negli Stati Uniti

In questo libro trovate tutte le evoluzioni del Rock, dal Blues della Lousiana al Metallo più incandescente, con tutte le varie correnti piccole e grandi che hanno dato vita alle band e ai dischi che ancora oggi ascoltiamo quotidianamente.
Una lettura che consiglio vivamente a chi come me di musica ci vive, ci parla e ci... sogna!

Maggiori info sul sito ufficiale HOEPLI.