Blackfield V, il nuovo album di Wilson & Geffen con Alan Parsons

Blackfield V, il nuovo album di Wilson & Geffen con Alan Parsons

Un disco alternative rock basato su atmosfere che vogliono richiamare l'oceano e attraverso di esso suggerire alcune riflessioni sulla vita.

Parafrasando i Blackfield, la vita è un oceano e nuotando verso il fondo non si può trovare chiarezza, come in una bottiglia torbida. Al contrario, il flaconcino che avevamo conosciuto con il primo album del progetto di Steven Wilson e Aviv Geffen ci guarda splendente dalla copertina di "Blackfield V", nonostante le ultime dichiarazioni dell'ex Porcupine Tree, che aveva annunciato di voler abbandonare il progetto condiviso con la rockstar israeliana, sembrassero averlo definitivamente relegato in un angolo a impolverarsi.

Blackfield V, il nuovo album di Wilson & Geffen con Alan Parsons

Photo by Alex Harden - CC BY 2.0

"A Drop In The Ocean", prima traccia del disco, è un pezzo orchestrale dalle romantiche suggestioni cinematografiche; sfuma tra lo sciabordio delle onde, introducendo subito il tema del concept album, un disco alternative rock basato su atmosfere che vogliono richiamare l'oceano e attraverso di esso suggerire alcune riflessioni sulla vita.
I brani di Blackfield V sono paesaggi sonori ariosi e riverberati dove ricordi floydiani (complice Alan Parsons che ha prodotto "How Was Your Ride", "We'll Never Be Apart", "The Jackal") fanno il paio con melodie tendenti al pop e cori a effetto, irrobustiti e raffinati dagli interventi della The London Session Orchestra. La mano di Wilson si sente, anche se quasi tutti i pezzi sono stati scritti dal solo Geffen.

I brani d'impatto non mancano, come "Family Man" e "We'll Never Be Apart", "Undercover Heart" che tenta la carta del ritornello-killer o "The Jackal" che ruota intorno a un accattivante tema blues.
Emozionante la chiusura con "From 44 to 48", nostalgica ballad in odore di prog, accesa a tratti da un efficace riff rock.
Eppure, "Blackfield V" di primo acchito potrebbe suonare molto ben confezionato ma poco ispirato. Questa volta, per riuscire a cogliere chiaramente il suo vero valore, bisogna saper nuotare a fondo.

Giacomo Baroni
Seguici su Jam TV

Tracklist:

01. A Drop in the Ocean
02. Family Man
03. How Was Your Ride?
04. We'll Never Be Apart
05. Sorrys
06. Life is an Ocean
07. Lately
08. October
09. The Jackal
10. Salt Water
11. Undercover Heart
12. Lonely Soul
13. From 44 to 48


Commenta


Ultimi articoli


Gary Clark Jr., tra vecchio Delta Blues, Hendrix e grandi Live
Una cover dal sapore acid jazz per Ilaria Fantin
Federico Malaman condensa in un disco 15 anni di "Life"

IK Multimedia alimenta il Natale dei chitarristi e producer
Chitarre PRS elettriche e acustiche in arrivo nel 2019

I mille colori del nuovo synth software Arturia, Pigments