Presentazione di Piero Marras

Presentazione di Piero Marras
Ciao amici di MusicOff, sono Piero Marras e nei prossimi mesi parlerò un pò con voi di svariati argomenti riguardanti la didattica e non solo. Mi sembra quindi giusto presentarmi come si deve. Da dove inizio? Intanto dal cognome: Marras. Ebbene si, come forse avete potuto intuire sono sardo. Esattamente nativo di Sassari, classe 1980.
Mi sono avvicinato alla musica sin da piccolo, ma il mio primo vero contatto con la chitarra è avvenuto all’incirca a 8 anni, quando mi divertivo a strimpellare la chitarra classica di mio fratello che a proposito, non sa nulla di tutto ciò... :)
Tuttavia, la mia prima chitarra elettrica l’ho imbracciata ad 11 anni ed è stato proprio in quel periodo che ho scoperto l’importante ruolo che aveva questo strumento nella musica che ascoltavo (Pink Floyd, Queen, Dire Straits).Lo studio vero e proprio della chitarra lo iniziai invece a 15 anni, iscrivendomi al Conservatorio di Sassari; parallelamente cominciai a suonare con una band composta da amici, con la quale avevo l'occasione di applicare tutte le nozioni teoriche e tecniche degli studi che stavo portando avanti. Iniziò così anche il mio primo vero contatto con la musica live, con serate in piccoli locali e feste di piazza, che servì ad accrescere l'esperienza, la passione, ma soprattutto la consapevolezza del voler portare avanti questo grande amore per la musica e volergli costruire attorno la mia vita!Rock Guitar Academy - CCRDopo tanta pazienza e perseveranza arrivarono i primi lavori importanti, che mi portarono a suonare in giro per i palchi di tantissime piazze, sia in Italia che in Europa. Conservo un bellissimo ricordo di quelle esperienze, del suonare brani inediti, dell'avere un atteggiamento professionale ed essere sempre affidabile, tutte cose vissute ad appena vent’anni.Queste situazioni mi hanno dato moltissimi input per la professione che stavo imparando a svolgere, aiutandomi a capire che la strada che avevo intrapreso era quella che volevo percorrere veramente.Fu in particolare l’esperienza con i Tazenda e con il grandissimo Andrea Parodi che mi fece crescere in maggior modo. Il contatto con quei musicisti, i viaggi durante il tour, le sessioni in sala prove, i sound check, tutto è stato fondamentale per la mia crescita artistica e umana.Ricordo che Andrea aveva da pochissimo suonato con Al Di Meola e durante il check di una data importantissima mi disse: "mi piacerebbe fare una parte di questo brano solo con la chitarra, mi puoi accompagnare?" Non conoscevo il brano e non lo provammo neppure, ma come potevo non accompagnare quella voce? Lo eseguimmo e lo suonai addirittura bene. Potrei raccontarvi altri episodi simili, ma questo fu decisamente il più significativo.Dopo tante altre esperienze professionali decisi di buttarmi a capofitto in una nuova avventura: nel 2008, infatti, maturai la decisione di trasferirmi a Milano per completare gli studi al Master di Chitarra Rock di Donato Begotti presso la Rock Guitar Academy , diplomandomi con un 10 di cui vado molto fiero. ;)Attualmente insegno proprio alla RGA i corsi: CCR,  RLS,  PGA,  e TFG e suono in diverse band in giro per l’Italia.Vi aspetto tutti qui su MusicOff per continuare a scambiare quattro chiacchiere insieme a me e agli altri miei colleghi della Rock Guitar Academy.Piero Marras
Rock Guitar AcademyPiero Marras

Tags


Autore