Pickup - Come funziona un pickup?

Pickup - Come funziona un pickup?
Un pickup è un trasduttore magnetoelettrico. Trasforma quindi l'oscillazione di una corda di materiale ferromagnetico in un segnale elettrico alternato. Per fare questo sfruttiamo un principio fisico detto "induzione elettromagnetica". Supponiamo di avere uno spezzone di filo di materiale conduttore e di immergerlo in un campo magnetico fisso. Se applicassimo un misuratore di tensione elettrica ai suoi capi non misureremmo nulla. Supponiamo ora di variare nel tempo l'intensità del campo magnetico. Scopriremmo che si forma una forza elettromotrice indotta ai capi del filo (tensione). L'andamento della tensione segue quello del campo. Se mettessimo in corto circuito il filo, per esempio chiudendolo in tondo, in esso scorrerebbe una corrente elettrica. La tensione che si forma nel filo è però di valore molto contenuto. Per incrementarne il valore si avvolge il filo a spirale, come per fabbricare una molla.



La tensione che misureremo ai capi sarà proporzionale al numero di spire.
Le spire possono toccarsi o sovrapporsi su più strati, ma in questo caso il filo (generalmente in rame) dovrà essere smaltato per evitare cortocircuiti.
Vi sono due principali tipi di pickup per chitarra il single coil (bobina singola) e l'humbucker (a bobina doppia).
Alla prossima MusicOffili