Una cover di Black Hole Sun dai sapori inaspettati

Una cover di Black Hole Sun dai sapori inaspettati

Giacomo Pasquali, Riccardo Ruiu e Alessandro Apollo Presti ci presentano la loro rielaborazione di un brano storico del Rock: "Black Hole Sun" dei Soundgarden e dell'indimenticabile Chris Cornell.

In questi giorni di "clausura" i musicisti stanno mettendo alla prova la propria creatività e oltre a brani originali ci propongono anche degli arrangiamenti assai particolari di pezzi molto famosi.
Ecco ad esempio una cover assai particolare, appena pubblicata da tre bravi musicisti italiani, che abbraccia un classico dei Soundgarden.

Un avviso ai puristi: si tratta di un omaggio senza ovviamente velleità di avvicinarsi o superare la magia dell'originale e forse anche per questo i classici suoni rock sono stati sostituiti da timbriche e strumenti maggiormente contemporanei, utilizzando le potenzialità dell'elettronica. Ben vengano queste idee al posto di una semplice cover "paro-paro", che avrebbe più il sapore di (pallida e coraggiosa) imitazione che di omaggio!

Si tratta esclusivamente di condividere la felicità di fare musica e se avete intenzione di dare anche voi il vostro tocco, provateci e fatecelo ascoltare nei commenti!

Giacomo Pasquali ha dichiarato: "Chris Cornell è stato ed è uno dei miei eroi dietro ad un microfono. Questa è la nostra versione di Black Hole Sun."


Commenta