Una cover da brividi di "Hey You" dei Pink Floyd

Una cover da brividi di "Hey You" dei Pink Floyd

Il nome Bobaflex non ci dirà forse molto, ma questa loro interpretazione di "Hey You" dei Pink Floyd sembra più che sufficiente a compensarne la poca nomina.

Originari di Point Pleasant, cittadina della West Virginia (USA), i cinque musicisti capeggiati dai fratelli McCoy suonano insieme dal 1998 e si collocano musicalmente parlando tra l'hard rock e il nu metal; ambientazioni dunque non immediatamente affini ai Pink Floyd, cosa che tuttavia non gli ha impedito di prodursi in una cover del capolavoro di Roger Waters veramente di grande effetto.

La qualità del video che proponiamo, la cui location è un anfiteatro (neanche tanto sottile riferimento al Live at Pompeii) immerso nei suggestivi boschi dell'Ohio, ha sicuramente contribuito all'elevata diffusione di questa interpretazione, la quale su YouTube ha collezionato oltre 2 milioni e 400.000 visualizzazioni in pochi mesi.


Commenta